Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Quali sono cause surriscaldamento motore diesel

Quali sono cause surriscaldamento motore diesel

Il motore della tua auto si sta surriscaldando? Vediamo quali possono essere le cause di questo problema.

Il motore si sta surriscaldando? La maggior parte dei motori sono progettati per funzionare in un intervallo di temperatura “normale” da circa 195 a 220 gradi F.

Il surriscaldamento può essere causato da qualsiasi cosa che riduca la capacità del sistema di raffreddamento di assorbire, trasporto e dissipare il calore. Un basso livello del refrigerante, una perdita di refrigerante (attraverso perdite interne o esterne), scarsa conduttività termica all’interno del motore a causa di depositi accumulati nelle camicie d’acqua, un termostato difettoso che non si apre, povero flusso d’aria attraverso il radiatore, un ventilatore della frizione che slitta, una ventola di raffreddamento elettrico non funzionante, un tubo del radiatore più basso, una pompa centrifuga o anche un tappo del radiatore difettoso.

Una delle leggi fondamentali della natura dice che il calore fluisce sempre da una zona di temperatura superiore a una zona di temperatura minore, non viceversa.

L’unico modo per raffreddare, pertanto, è quello di mantenere in costante contatto con un liquido di raffreddamento. E l’unico modo per farlo è quello di mantenere il refrigerante in circolazione costante. Appena la circolazione è ferma, sia a causa di un problema con la pompa dell’acqua, termostato o perdita di refrigerante, le temperature del motore iniziano a salire e il motore inizia a surriscaldarsi.

Il liquido di raffreddamento deve anche liberarsi del calore che assorbe all’interno del motore. Se il radiatore è intasato con gli insetti e detriti, o se i suoi passaggi interni sono bloccati con sedimenti, ruggine, l’efficienza di raffreddamento sarà ridotta e il motore verrà eseguito a caldo. La stessa cosa accadrà se la ventola di raffreddamento non è coinvolgente o gira abbastanza veloce per tirare l’aria attraverso il radiatore.

Il termostato deve fare il suo lavoro per mantenere la temperatura media del motore nel range di normalità in modo che il motore non si surriscaldi.

Se il termostato non si apre, bloccherà efficacemente il flusso di refrigerante e il motore si surriscalda.

Le restrizioni di scarico possono anche causare il surriscaldamento del motore. Lo scarico porta un sacco di calore lontano dal motore, quindi se il convertitore catalitico è limitato o un tubo è stato piegato o schiacciato, il flusso può essere ristretto causando calore all’interno del motore.

© Riproduzione riservata
Leggi anche