Quanto costa montaggio sensori parcheggio targa anteriore

Sensori parcheggio targa anteriore

Facilitare la manovra di parcheggio in spazi ridotti grazie al montaggio di sensori parcheggio su targa anteriore.

I sensori parcheggio sono nati per facilitare le manovre di parcheggio in spazi ridotti. Vista la difficoltà di trovare parcheggio infatti, e visti gli spazi sempre più stretti per parcheggiare, soprattutto nelle grandi città, le case automobilistiche hanno cercato di far fronte a questo problema inventando e costruendo dei sensori di parcheggio da montare sia nella parte anteriore e sia nella parte posteriore della macchina, così che, fare manovra per parcheggiare diventa più facile, anche per i guidatori più giovani.

Per il montaggio dei sensori parcheggio, è possibile rivolgersi ad una autofficina o, per i più esperti, montarli da soli. In questo caso sul mercato ci sono diversi kit a disposizione, il cui prezzo varia dai 10 ai 200 €. I più economici sono senza dubbio quelli senza fili, cioè elettromagnetici, che si installano direttamente sulla targa anteriore e posteriore. Sono completamente invisibili e per montarli non è necessario effettuare nessun foro sull’autovettura.

La segnalazione acustica inizia a circa 70/80 cm, fino a pochi centimetri. Generalmente sono prodotti con caratteristiche di applicazioni universali, per cui sono adattabili su tutte le auto. Sono utilissimi anche per le auto che hanno il paraurti basso, sotto i 50 cm.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Promozioni Fiat gennaio 2016

Hyundai Ioniq: data di uscita

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.