Quanto costa prendere patente internazionale

Per poter guidare fuori dalla Comunità Europea è necessaria la Patente Internazionale. Quanto costa e cosa bisogna fare per avere la Patente Internazionale?

Per poter guidare fuori dalla Comunità Europea è necessaria la Patente Internazionale, insieme a quella nazionale.

Le procedura e i costi sono semplici e abbordabili.

Esistono due diversi modelli di Patente Internazionale: Il modello “Ginevra 1949” e il modello “Vienna 1968”.

Questi modelli hanno rispettivamente validità 3 e 1 anno.

E’ opportuno richiedere al Consolato del Paese ove si desidera recarsi, che tipo di patente internazionale è richiesta oppure se è sufficiente la traduzione in lingua della propria.

In alcuni paesi sono validi entrambi i modelli, in altri Paesi bisogna guidare o con l’uno o con l’altro, a seconda delle norme in vigore.

Ma quanto costa e cosa bisogna fare per avere la Patente Internazionale?

Per richiedere la Patente internazionale, per entrambi i modelli, va presentata domanda, con apposito modulo TT746, presso la Motorizzazione Civile di appartenenza.

Il documento verrà rilasciato dall’Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione.

La pratica si conclude abbastanza velocemente ma è comunque consigliabile presentare la domanda con congruo anticipo rispetto ai propri programmi, per non trovarsi nei guai e non sapere come fare.

Advertisements

Insieme al modulo TT746 bisogna consegnare:

Attestazione del versamento di € 16,00 effettuato sul conto corrente n. 4028, il bollettino prestampato è disponibile presso gli uffici postali e gli uffici della motorizzazione.

Attestazione del versamento di € 10,20 effettuato sul conto corrente n. 9001 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri”- Diritti – Roma.

2 foto recenti formato tessera su fondo bianco e riconoscibili.

Patente di guida in corso di validità ed una fotocopia della stessa fronte-retro, a colori.

Fotocopia del codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate.

Una marca da bollo da € 16,00.

I cittadini extracomunitari dovranno presentare anche il Permesso di Soggiorno tanto al momento della presentazione della richiesta quanto al momento del rilascio della patente internazionale.

Sono legittimati alla presentazione della domanda:

Il diretto Interessato, persona delegata con proprio documento di riconoscimento e quello del delegante, le autoscuole autorizzate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come richiedere l’ attestato di rischio digitale

Come calcolare importo bollo auto senza targa

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.