Notizie.it logo

Regole Formula 1 2015

Nel 2015 il regolamento del Campionato del Mondo di Formula 1 subirà delle modifiche, sia sul piano tecnico che sportivo:

Norme tecniche

  • Il numero di unità di potenza che un pilota può utilizzare in una stagione sarà ridotto da cinque nel 2014 a quattro nel 2015.
  • Le norme in materia di sviluppo del motore che sono state introdotte nel 2014 cambieranno, con i produttori autorizzati a investire la metà nello sviluppo consentito nel 2014; tale budget sarà dimezzato di nuovo nel 2016.
  • I musi manterranno una sezione trasversale minima, ma saranno troncoconici con variazione lineare fissa; inoltre, il disegno del muso deve essere simmetrico e coerente con la mezzeria della macchina.
  • Il peso minimo delle vetture in qualsiasi momento durante l’evento è stato aumentato a 702 chilogrammi.
  • Il divieto di sospensioni interconnesse tra il frontale e il posteriore attuato durante la stagione 2014 è stato formalizzato: la sospensione anteriore e posteriore devono essere progettati in modo tale che qualsiasi cambiamento nelle prestazioni deve essere un diretto risultato di una variazione del carico applicato solo a loro.
  • I pannelli anti-intrusione su entrambi i lati della cella di sopravvivenza sono stati estesi verso l’alto lungo il bordo del pozzetto e a fianco della testa del pilota.
  • Dopo le lotte finanziarie delle Marussia e Caterham nel 2014, la FIA ha approvato l’utilizzo di chassis 2014-specifica nel 2015 a condizione che le squadre hanno mostrato causa e ricevuto una deroga individuale a competere con il loro vecchio telaio.

Regolamento Sportivo

  • Il divieto parziale sulla comunicazione pit-a-car presentata al 2014 Gran Premio di Singapore sarà estesa per includere un divieto generale di condivisione di dati tecnici tra squadra e pilota, come specifiche impostazioni di consumo di carburante.
  • Doppi punti non saranno più assegnati durante l’evento finale del campionato.
  • Sarà introdotta una nuova procedura chiamata virtual Safety Car (VSC), che obbliga i conducenti a ridurre la velocità in modo che corrisponda a quella indicata sugli schermi nelle loro volanti.

    La procedura può essere avviata quando doppie bandiere gialle ondulanti sono necessarie in qualsiasi sezione di un circuito in cui i concorrenti e gli ufficiali possono essere in pericolo, ma le circostanze non sono tali da giustificare la distribuzione della reale Safety Car.

  • Se una gara viene sospesa, le vetture non saranno più in fila sulla griglia di partenza, ma si procederà lentamente ai box.
  • Se tutto il personale del team o apparecchiature squadra rimangono sulla griglia dopo il segnale di quindici secondi è stato mostrato prima dell’inizio del giro di formazione, il conducente della vettura in questione deve iniziare la gara dalla pit lane. Se il conducente in questione non obbedisce a questo, essi riceveranno una seconda penalità stop-and-go di dieci secondi.
  • La sostituzione di una unità di potenza completa non sarà più punita con una penalità. Invece, sanzioni saranno applicate cumulativamente per i singoli componenti della centralina.

    Se viene imposto una sanzione posto griglia e la posizione della griglia di guida è tale che la pena completa non può essere applicata, allora il resto della pena non sarà più riportata alla prossima gara, ma viene invece applicata sotto forma di una penalità di tempo durante la corsa, corrispondente al numero di spazi della griglia rimanenti nella pena.

  • Oltre alla penalità di cinque secondi che può essere servita durante la sosta programmata di un conducente, ne sarà introdotta una nuova di dieci secondi da scontare nella stessa maniera.
  • Se una macchina si considera rilasciata dal suo pit-stop in modo non sicuro, l’autista riceverà una seconda penalità stop-and-go di dieci secondi. Ulteriori sanzioni saranno applicate se i commissari ritengono che il conducente lo abbia fatto consapevolmente.
  • La procedura di qualificazione è stata ulteriormente chiarita per soddisfare diverse dimensioni di griglie di partenza: se ventiquattro vetture sono iscritti per la gara, sette saranno eliminate dopo ciascuno dei primi due segmenti di qualificazione; se ne sono iscritte ventidue, sei saranno eliminate dopo ogni segmento di qualifica e così via.Abu Dhabi Grand Prix, UAE 20 - 23 November 2014
© Riproduzione riservata
Leggi anche
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
90.2 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
56.95 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora