F1, griglia di partenza del GP del Giappone: pole per Verstappen

Pole non senza polemiche e difficoltà quella che ha ottenuto Max Verstappen. Il pilota della Red Bull dovrà vedersela con Leclerc.

Max Vestappen ha ottenuto una pole position al cardiopalma, anche se non senza polemiche e difficoltà. Il pilota della Red Bull ha superato di soli 10 millesimi l’avversario della Ferrari Charles Leclerc. In terza fila troviamo invece l’altro ferrarista, Carlos Sainz.

Chiude la seconda fila Sergio Perez.

F1, la griglia di partenza del GP del Giappone

1ª Fila 1. Max Verstappen 1:29.304 – Red Bull ; 2. Charles Leclerc 1:29.314 – Ferrari
2ª Fila 3. Carlos Sainz 1:29.361 – Ferrari ; 4. Sergio Perez 1:29.709 – Red Bull
3ª Fila 5. Esteban Ocon 1:30.165 – Alpine ; 6. Lewis Hamilton 1:30.261 – Mercedes
4ª Fila 7. Fernando Alonso 1:30.322 – Alpine ; 8.

George Russell 1:30.389 – Mercedes
5ª Fila 9. Sebastian Vettel 1.30.554 – Aston Martin ; 10. Lando Norris 1:31.003 – McLaren
6ª Fila 11. Daniel Ricciardo 1:30.659 – McLaren ; 12. Valtteri Bottas 1:30.709 – Alfa Romeo
7ª Fila 13. Yuki Tsunoda 1:30.808 – AlphaTauri ; 14. Guanyu Zhou 1.30.953 – Alfa Romeo
8ª Fila 15. Mick Schumacher 1:31.439 – Haas ; 16. Alexander Albon 1:31.311 – Williams
9ª Fila 17.

Pierre Gasly 1:31.322 – AlphaTauri ; 18. Kevin Magnussen 1:31.352 – Haas
10ª Fila 19. Lance Stroll 1:31.419 – Aston Martin ;20. Nicholas Latifi 1:31.511
Williams

Verstappen e Norris rischiano una brutta collisione: chiesta investigazione

Max Verstappen e Lando Norris per poco non hanno rischiato un brutto incidente proprio all’altezza della curva più veloce del tracciato. I commissari hanno convocato il pilota olandese di Red Bull alle 10 ore italiane.

Così il pilota ha spiegato ciò che sarebbe successo in quel momento: “Stavo andando piuttosto piano e stavo cercando di riscaldare le gomme, perché c’era un po’ freddo. C’è stato un po’ uno spavento, perché ho perso il posteriore e in quel momento Lando ha provato a superarmi, ma è riuscito ad evitarmi e per fortuna non è successo nulla”.

Incidente fra Norris e Verstappen: la FIA investiga

I due piloti si sono ritrovati costretti a spiegare cos’è accaduto in pista nel corso del Q3, quando il campione del mondo in carica ha involontariamente ostacolato il rappresentante della MCLaren rischiando di provocare un brutto incidente subito dopo la curva 1304R.

Alla luce dei fatti e dopo avere visionato la gara, la FIA ha deciso di imporre a Verstappen una semplice reprimenda, evitando così di farlo arretrare di ben tre posizioni nella griglia di partenza finale. Nel concreto, è stata approvata la versione ufficiale del campione del mondo: a quanto pare, a causare la pericolosa perdita di controllo e lo “scatto in senso antiorario” della sua vettura sarebbe stata una mancanza di temperatura nei pneumatici.

Scritto da Alberto Muraro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com