Notizie.it logo

Quanti cavalli ha la Renault F1 2019, analisi tecnica

renault f1

Analisi tecnica della R.S19 la vettura di F1 della casa francese Renault.

Scopriamo la potenza del motore della Renault F1 e i cavalli che esso può sprigionare in questa analisi tecnica. Renault partecipa al campionato di F1 2019 da costruttore come peraltro ha fatto nelle ultime stagioni. La casa francese infatti costruisce sia il telaio che il motore della propria vettura nel proprio quartier generale ad Enstone. Quest’anno vi è stato un cambio importante: Renault ha perso la partnership motoristica con Red Bull che ha deciso di appoggiarsi a Honda. Ha però stretto una collaborazione con Mclaren per le unità termiche.

Un altro cambio è strettamente legato alla squadra. Infatti da una parte Nico Hulkenberg è stato riconfermato dall’altra Carlos Sainz è andato in Mclaren, sostituendo il proprio connazionale Alonso. In Renault è arrivato Daniel Ricciardo.

L’australiano è il pilota di punta della scuderia. L’idea del team è di crescere insieme al talento di Perth per sperare di competere per il titolo nei prossimi anni. Sussiste però un problema: il contratto di Daniel è di solo 1 anno. Se otterrà delle buone prestazioni potrebbe continuare questa convivenza altrimenti cercherà destinazioni più favorevoli, anche perchè l’età avanza.

Cavalli Renault F1

Ecco i dati tecnici relativi al motore montato sull’ultima Renault di F1 :

Cilindrata: 1600 cc Apertura della V: 90 gradi Numero valvole: 24 Cilindrata Cm3 unitaria: 266 cc Alesaggio per corsa: 80×53 mm Peso totale: 743 Kg (in ordine di marcia) Regime di rotazione massimo: 15000 giri/minuto Potenza motore a combustione: 810 cv

Alimentazione e architettura Renault

Alimentazione: mono-turbo Scarichi: uno in uscita cofano motore Iniezione carburante: diretta Pressione max.

iniettori carburante: 500 bar Massimo flusso di carburante: 100 kg/h Quantità di benzina in gara: 140 litri Tipo di iniezione: diretta Centralina ECU: MES di fabbricazione Mclaren già in uso nel 2013. Potenza totale del sistema di recupero dell’ energia ERS, con due motori elettrici (ERS-H+ ERS -K): 160 cv Utilizzo massimo del sistema di recupero dell’energia: 34 secondi al giro

Circuiti Renault F1

La stagione della Renault è stata altamente al di sotto delle aspettative. Non è riuscita a trovare la tanto attesa competitività ed inoltre l’apporto di Ricciardo è stato disatteso. Molto è dovuto alla macchina che manca di potenza ed affidabilità. Quando la macchina era performante i piloti hanno ottenuto delle buone prestazioni. In questo finale di stagione Renault deve cercare di ottenere il massimo possibile, perché la lotta per il quarto posto nel mondiale costruttori con Mclaren è ancora aperta.

In ottica futura Prost e Abiteboul hanno appiedato Nico Hulkenberg in favore di Esteban Ocon. Ricciardo dal canto suo ha rinnovato, per mancanza di valide alternative, sino al 2021. Questa nuova coppia, se la macchina sarà all’altezza delle prestazioni, regalerà senza dubbio tanto spettacolo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche