Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Segmento A: Auto e futuro

Segmento A

Segmento A: Non solo Fiat nelle mercato delle citycars, ma tantissime ottime proposte

(Foto di Fiat)

Dopo aver visto il segmento B, vediamo oggi il segmento A, ovvero quello delle microcar. Il segmento A è (insieme al B) quello che ogni anno immatricola più automobili, complice anche il fatto che all’interno di questo segmento i prezzi sono più accessibili. Si parla infatti di auto che generalmente hanno un prezzo base intorno ai 10.000 euro.

Descrizione segmento

Dentro il segmento A rientrano le citycars, ovvero auto piccole e compatte utili per la città. A differenza del segmento B queste auto sono più corte di 4 metri. Queste auto, molto amate nel mercato europeo, coprono una grande fetta del mercato e si distinguono, oltre che per le dimensioni, per utilizzare motorizzazioni contenute e parche nei consumi.

Auto del segmento

-Fiat Panda

-Fiat 500

-Smart Fortwo

-Kia Picanto

-Peugeot 107

-Peugeot 108

-Citroen C1

-Volkswagen Up!

-Toyota Aygo

-Renault Twingo

-Chevrolet Spark

-Ford Ka

-Hyundai i10

-Opel Adam

-Opel Karl

Le migliori del segmento

Col tempo il segmento ha acquisito sempre più importanza, clienti e qualità.

Anche in questo caso non esiste una vera mattatrice del segmento che stacca le altre per manifesta superiorità. Sicuramente però da un punto di vista del design la Fiat 500 ha qualcosa in più rispetto alle altre, anche se è un progetto che inizia ad avere qualche anno sulle spalle. Sempre rimanendo in Italia non si può non nominare la Fiat Panda, auto che ha fatto la Storia del mercato automotive. In ogni caso ogni auto qui sopra citata ha buoni punti di forza che le rendono appetibili sul mercato.

Le più vendute in Italia

A livello di vendite la Fiat Panda vince a mani basse, con 120.000 immatricolazioni (fonte “Il Sole 24 Ore”). A seguirla, con un terzo delle immatricolazioni, la Fiat 500. Sul gradino più basso del podio la Opel Karl, con 17.500 immatricolazioni. Staccata di circa 400 unità la Volkswagen Up!. Poco più indietro la Aygo, la Smart Fortwo e la Hyundai i10.

Futuro segmento

Il futuro sembra roseo per un segmento che in Italia va forte, complice anche la forte spinta del gruppo FCA.

Ci si aspetta a breve un restyling della Panda e della 500, con magari qualche nuova motorizzazione (il Fire è un motorone senza età, ma magari si può fare qualcosa di ancora migliore) e una versione ibrida (o perchè no full-eletric) della Panda e della 500. Si tratta quindi di un mercato che va forte nonostante le ultime crisi delle auto e che vede l’Italia come grande protagonista.

Conclusione

Quando si pensa alle citycar inevitabilmente vengono in mente la Panda e la 500. Nel mercato non esistono ovviamente solo quelle, ma grazie ad una bravissima Fiat che lancia promozioni 12 mesi l’anno e ad un popolo comunque ben predisposto alle auto nostrane, le Fiat vanno alla grande. Con un mercato così ricco di proposte però non si può pensare solo a quelle, ma bisogna valutare bene ogni modello in base alle proprie esigenze.

(Foto di Fiat)

© Riproduzione riservata
Leggi anche