Tre Porsche 911 per un anniversario speciale nel 2022?

Pare che Porsche stia preparando una nuova 911 Sport Classic.

L’anno 2022 segna il 50° anniversario di una delle più leggendarie varianti della Porsche 911: la Carrera RS 2.7. Questa variante, con la sua maggiore potenza, il peso ridotto e il caratteristico spoiler a coda d’anatra, è diventata rapidamente la preferita dai piloti e dai collezionisti.

Altre Carrera RS seguirono e la loro eredità vive oggi con la 911 GT3, recentemente offerta in una versione touring. Porsche ha intenzione di celebrare il 50° anniversario di questa icona con un’edizione limitata dell’attuale 911 Type 992.

La sua specificità principale sarebbe un conseguente alleggerimento, con sotto il suo cofano il flat-six 3L twin-turbo della Carrera GTS con 480 CV. C’è da aspettarsi uno spoiler a coda d’anatra e una finitura esclusiva.

Questa serie speciale potrebbe essere presentata all’edizione 2022 del Salone di Parigi, per una commercializzazione all’inizio del 2023.

Porsche 911: la 911 ST di nuovo sotto i riflettori?

Più sorprendente del tributo alla Carrera RS 2.7, si dice anche che Porsche stia preparando una 911 speciale ispirata alla 911 ST, un modello che oggi è un po’ dimenticato. Destinata alle corse e prodotta in poche decine di esemplari tra il 1970 e il 1971, la ST era riconoscibile per le sue ali allargate e, come risultato della sua competizione, i suoi interni spogli la rendevano leggera.

Porsche prevede di costruire un modello derivato dalla 911 GT3. Il blocco da 4,0 litri aspirato naturalmente sarebbe stato utilizzato con più potenza rispetto ai 510 CV originali. Piste e parafanghi più larghi avrebbero reso la coupé ancora più efficiente, e i rivestimenti interni con un tocco “retro” avrebbero completato la finitura.

porsche 911 anniversario

Una 911 Sport Classic per i “duri”?

Infine, si dice che Porsche stia preparando una nuova 911 Sport Classic nella tradizione dell’omonimo modello 2010. Tuttavia, questa futura serie limitata sarebbe molto più selvaggia del suo predecessore, posizionandosi nella gamma come una GT2 che il produttore non offre più. Userebbe il flat-six biturbo da 3,8 litri che fa 650 CV nella Turbo S, ma con un cambio manuale e solo trazione posteriore.

Potrebbe essere la 992 a coda d’anatra vista recentemente in prova al Nürburgring. Per il momento, però, tutte queste informazioni devono essere prese con la dovuta cautela.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moto sportive migliori del 2021: la top 5

BMW X1: più di 300 CV per la versione sportiva

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media