Verniciatura auto fai da te, consigli e tecniche

Quali sono le principali tecniche di verniciatura auto? Vediamo assieme come eseguire una corretta verniciatura attraverso tale articolo.

La verniciatura auto fai da te ci permette di risparmiare davvero tantissimi soldi. Far verniciare, infatti, un’auto ad un professionista è molto dispendioso, come noto. Vediamo come fare, attraverso alcune tecniche particolari.

Verniciatura auto

Intanto, per una buona verniciatura auto, essa dovrà essere completamente pulita.

Ci vorranno diversi tipi di attrezzi, come ad esempio un compressore d’aria collegato ad un aerografo. Con un massimo di 30 euro è possibile comprarlo di buona qualità. Per ciò che riguarda la vernice adatta, in genere ci vogliono quelle a pigmentazione lucida. Si tratta di formulazioni pensate proprio per la carrozzeria. Se non avete quella che già contiene il lucido, ci vorrà un lucido trasparente per la finitura. Vediamo, adesso, quanta vernice servirà.

Dipende, ovviamente, dall’auto in questione. Se questa è tipo un’utilitaria, consideriamo circa due litri di vernice. Se l’auto dovesse avere dei graffi, è consigliabile procedere al carteggio e allo stucco della carrozzeria, al fine di avere una superficie liscia ed omogenea. Solo dopo aver fatto ciò, sarà possibile procedere alla verniciatura auto.

Tecniche di verniciatura auto

Sono molte le tecniche che possiamo usare circa la verniciatura auto. Si potrebbe addirittura pensare di farlo con la bomboletta spray, ma dovremmo usarne davvero troppe.

Advertisements

Si può, allora, optare per una verniciatura a rullo ad esempio, oppure a spray o con il cosiddetto car wprapping. Nel primo caso, avremo molti colori. Non ci sarà bisogno di avere nemmeno una mascherina. E’ utile coprire lo spazio attorno all’auto con dei giornali e partire dal tetto e scendere gradualmente. Si andrà così a verniciare dall’alto verso il basso e poi anche dai lati.

Se vogliamo coprire solo alcune ammaccature o graffi, possiamo usare la bomboletta spray.

Purtroppo, però, è sempre opportuno verniciare l’intera parte della carrozzeria. Per evitare lo sgocciolio, si dovrà tenere la bomboletta spray ad almeno 30 cm di distanza. Per la verniciatura completa, invece, si dovrà usare il compressore, una pistola a spruzzo e un secchio, che ci servirà per mescolare il diluente e l’indurente. Anche in tal caso, utile partire dal tetto e scendere verso il basso, per poi andare a fare i lati.

Infine, vediamo come si può procedere con il car wrapping. Si tratta di un metodo abbastanza semplice e che consta nell’applicazione di pellicole adesive. E’ opportuno avere un po’ di manualità, per evitare la formazione delle bolle d’aria, che sono davvero antiestetiche. Infine, sarà utile procedere alla rifinitura, in ogni caso. Per farlo, ci vuole la carta abrasiva a grana fine, che ci permetterà di rendere la superficie della nostra automobile perfettamente liscia e lucida.

Ovviamente, questo passaggio non serve se vogliamo verniciare l’auto con una tinta opaca.

Su amazon, è possibile acquistare numerosi prodotti per la verniciatura auto. Vi segniamo di seguito 2 più acquistati dalla community

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pastiglie freni: cosa sono e quando controllarli

Caschi moto modulari, dove comprare i migliori

Leggi anche
Leggi anche
  • Monopattini elettriciMonopattini elettrici: i 10 migliori omologati

    Monopattini elettrici, ecco i 10 migliori dotati di omologazione per poter circolare sul territorio italiano senza incorrere in multe.

  • Hoverboard i 10 più convenientiHoverboard: i 10 più convenienti

    Hoverboard: i 10 più convenienti sul mercato per muoversi in elettrico con le due ruote perfette per la città, e in alcuni casi, anche per il fuoristrada.

  • Segway i migliori 10Segway: i 10 migliori

    Segway: i 10 migliori per la città, il fuoristrada e per le lunghe percorrenze non solo casa – lavoro. Un mezzo elettrico formidabile come autonomia.

  • Monoruota elettricoMonoruota elettrico: le 10 offerte migliori

    Monoruota elettrico: 10 offerte migliori dal settore Tech in attesa del bonus 500 euro per tutti i velocipedi, anche a motore, per la città.

Contents.media