Volvo XC60 restyling 2021: novità tecnologiche ed elettroniche

Il nuovo aggiornamento di Volvo XC60 aggiunge tanta sicurezza e multimedialità al modello più venduto della casa svedese

Volvo XC60 è un bellissimo SUV medio grande che è stato aggiornato: le modifiche più importanti si osservano nei sistemi di assistenza alla guida e alla sicurezza e nell’ambito del multimediale. Questo modello è il più venduto della casa svedese e sarà disponibile nelle concessionarie italiane a partire dalla fine di maggio del 2021, dopo aver venduto quasi 1,7 milioni di esemplari nel mondo.

Più tecnologia a bordo della nuova Volvo XC60

Per quanto riguarda l’aspetto tecnologico il sistema multimediale di Volvo XC60 è basato su Android Automotive: il veicolo adotta il sistema operativo Google ed è stata la prima casa costruttrice a collaborare con il colosso per integrare l’infotainment basato sulla piattaforma Android – anche se il primo modello in assoluto ad adottarlo è stata Volvo XC40, il suv 100% elettrico del marchio svedese.

Il sistema a bordo di Volvo XC60 può essere personalizzato con servizi relativi alle mail, alla navigazione, ai comandi vocali più altre applicazioni che si possono scaricare attraverso il Play Store. Il pacchetto Digital Services può essere acquistato tramite abbonamento e comprende già tutti questi servizi.

Volvo XC60 e i nuovi sistemi di assistenza alla guida

Nell’ottica di garantire una sicurezza e una protezione maggiore sia ai passeggeri che a tutto ciò che sta anche al di fuori dell’abitacolo, Volvo XC60 introduce sofisticate soluzione di assistenza alla guida.

L’aggiornamento di questo modello prevede anche radar, telecamere, sensori a ultrasuoni migliorati, rilevamento degli utenti su strada, sistema di frenata automatica e prevenzione impatto, il riconoscimento delle linee di carreggiata e la conservazione della distanza di sicurezza.

Motorizzazioni previste per Volvo XC60

Volvo XC60 riporta anche alcuni ritocchi estetici sulla griglia del paraurti anteriore, sul design dei cerchi in lega e nelle nuove livree disponibili per la carrozzeria. All’interno si trovano tessuti che non provengono da pelle animale.

Per quanto riguarda la gamma dei propulsori, Volvo XC60 sarà disponibile anche nella variante ibrida plugin (quindi con la batteria ricaricabile attraverso la rete elettrica), mild hybrid (che aggiunge spinta in avvio e consente di recuperare energia durante le decelerazioni e le frenate), benzina e diesel. Per quanto riguarda i prezzi partiranno da 59.900 euro per i motori a benzina, 44.500 euro per le versioni turbodiesel, 47.950 euro per le Mild Hybrid, 56.850 euro per i veicoli con motore ibrido-benzina e 52.150 euro per quelli diesel-ibrido.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

KTM 690 Enduro R 2021: le caratteristiche tecniche

Bmw X3 2021, SUV maestoso e motore potente per ogni tracciato

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media