Abarth 695: la versione più potente e prestigiosa dello Scorpione

Abarth 695, due versioni disponibili, entrambe in grado di far vivere a pieno la magia che questo marchio porta con sé.

Abarth ha in produzione una versione ancora più potente e ricercata della 500 ovvero la 695. Di questo modello sono disponibili due versioni, la Rivale e la 70° Anniversario. In questo articolo faremo una panoramica dei due modelli e delle loro caratteristiche peculiari.

Si tratta di due vetture che oltre ad avere una tiratura limitata, in particolare la 70esimo, riescono ad incarnare pienamente lo spirito del marchio, nell’accezione voluta dal suo fondatore, Karl Abarth.

Abarth 695: cavalli e scheda tecnica

Entrambe montano il 1.4 T-Jet da 180 cavalli che condividono con la 595 competizione. Un motore molto potente ed affidabile, in grado di far schizzare queste “piccole bombe” verso vette mai toccate prima.

Inoltre sempre rimanendo in ambito motore, queste due montano la turbina Garrett 1446 che offre maggiore potenza rispetto alla IHI presente sulle sorelle minori e che è anche più incline ad eventuali aumenti di potenza.

Il cambio di queste Abarth resta il 5 marce, se vogliamo uno dei maggiori handicap di questo modello è il fatto che non disponga della sesta marcia, particolarmente utile in un contesto autostradale dato che funge da marcia “di riposo”.

Advertisements

Lo scatto da 0 a 100 viene coperto in 6,7 secondi e la velocità massima è di 225 km/h.

Le principali differenze

70° Anniversario e Rivale si distinguono facilmente, entrambe sono in configurazione da “coupé”. Niente possibilità di abbassare il tetto su queste due speciali versioni.

La 70° Anniversario si differenzia rispetto alla Rivale per via di un Kit apposito che rende la carrozzeria più aggressiva e per la presenza di uno spoiler ad assetto variabile.

Rivale invece si rifà al mondo della nautica, sia per la collaborazione con Riva in occasione del suo 175° anniversario ma anche per la scelta nella colorazione. La Rivale gioca sul chiaro-scuro mentre la 70° si rifà al grigio, colorazione della celebre vernice che dà anche il nome al kit estetico.

Sul fronte tecnico la Rivale presenta lo stesso schema sospensivo della 70°, unica differenza tra le due è il sistema di scarico, in quanto la Rivale è equipaggiata di serie con Akrapovic mentre la 70° ha il famoso Record Monza.

Il prezzo

Come detto in apertura si tratta di modelli particolari che hanno i prezzi più alti all’interno del listino dello Scorpione.

La Rivale costa 28.750€ mentre la 70° anniversario, complice la tiratura limitata, ha un prezzo di 34.600€. Cifre davvero importanti che portano Abarth in un territorio proprio della auto da collezione.

Crediamo infatti che entrambe facciano bella mostra nel garage di chi se le può permettere in quanto rappresentano l’apice del “Made in Italy” riferito a delle hot-hatch di nuova generazione.

Indubbiamente con quel prezzo ci sono altre auto in grado di offrire prestazioni e divertimento alla guida maggiori, ma queste due auto non si acquistano solo per quei motivi. Qui ha un ruolo importante il fattore esclusività e quando si parla di “edizione limitata” si ha già la risposta.

Qui potete trovare le schede complete di entrambe le vetture trattate in questo articolo:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Audi TT S: alla scoperta della meno estrema della gamma

MotoGP Gran Premio d’Europa: risultato qualifiche

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media