Alcuni importanti dettagli sulla nuova Renault Austral

Ecco le informazioni più importanti di cui dovreste essere a conoscenza, dai motori alla produzione dell'auto.

Sebbene abbia fatto parlare parecchio di sé, ci sono alcuni dettagli importanti da conoscere sulla nuova Renault Austral. Renault si è impegnata a lungo nel segmento altamente strategico dei SUV familiari compatti. All’epoca del boom di questo segmento, poco più di dieci anni fa, nel Losange c’era solo una Qashqai, sapientemente ridisegnata ma non rivoluzionaria.

In questo periodo, Peugeot sta preparando, senza saperlo, uno dei suoi più grandi successi commerciali. Non appena la 3008 “2” viene rilasciata, il Leone rimanda la Kadjar alle corde. E se il SUV Renault non deve vergognarsi della sua carriera rispetto agli altri, il fallimento della 3008 è innegabile.

Questo è uno dei motivi per cui il Losange sta cercando di tornare in auge con il nuovo Austral. Senza essere originale nella forma, la sostituta della Kadjar porta con sé molte novità, soprattutto nell’abitacolo.

Alcuni importanti dettagli sulla nuova Renault Austral

La Renault Austral non offre il diesel?

La prima affermazione è vera: il nuovo Austral nasce senza diesel e non gli sarà mai permesso. Da un lato, visto il periodo sfavorevole per questo carburante, è facile da capire e anche altri nuovi modelli francesi hanno fatto questa scelta. Ma è anche sorprendente in un segmento in cui gli automobilisti sono talvolta assidui. Resta il fatto che dovremo affidarci a motori a benzina, micro-ibridi o ibridi non ricaricabili.

La gamma di motori per iniziare:

  • TCe 130: 3 cilindri 1.2 turbo microibrido 48V
  • TCe 140 o 160: 4 cilindri 1.3 turbo microibrido 12V
  • E-Tech 200 CV: 3 cilindri 1.2 turbo 130 CV + motore elettrico 68 CV (successivamente disponibile in versione 160 CV)

La Renault Austral è dotata di quattro ruote sterzanti?

Anche la seconda affermazione è vera: la Renault Austral avrà lo sterzo posteriore. Questa tecnologia è una specialità Renault da diversi anni tra i costruttori mainstream e offre un’agilità senza pari a tutti i modelli che ne sono dotati.

Naturalmente, questo telaio attivo non sarà disponibile per tutti i modelli, ma solo per il top di gamma, tra cui l’Esprit Alpine. Tuttavia, sarà la prima volta per un SUV compatto (4,51 m) e una risorsa essenziale per contrastare la 3008, che è sempre sovrana quando si tratta di comportamento su strada.

Renault Austral dettagli auto

La Renault Austral è prodotta in Francia?

Falso. Nonostante tutta la buona volontà di Renault di ripristinare il “made in France”, in particolare rimpatriando la produzione della sua nuova Mégane E-Tech e la presenza di piccole bandiere francesi sulla finitura della Esprit Alpine, l’Austral obbedisce alla logica industriale che l’ha preceduta. Come la Kadjar, la sua produzione è iniziata in Spagna, a Palencia. Lì condivide ancora la fabbrica con la Mégane thermal, che è a fine carriera ma che per il momento viene ancora prodotta.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Un’edizione limitata dell’Alpine A110 in omaggio al suo creatore

Combat Bomber: il grande cruiser cattivo a 140.000 euro

Leggi anche
Contents.media