Aprilia RSV4 1100 Factory 2021, dedicata agli amanti delle prestazioni

Esaminiamo il prezzo e le caratteristiche di questa superbike premium

Le sensazioni che procura un circuito motociclistico e le moto che sfrecciano sul tracciato sono molteplici. Infatti, il brivido della massima potenza, l’accelerazione in curva, il fiato sospeso poco prima del fatidico traguardo riescono a scuotere gli aninimi e a scaldare i cuori di tutti.

Tuttavia, in quanto sensazioni eteree, le emozioni della pista non si possono descrivere pienamente ma possono essere provate attraverso una superbike premium, al top della categoria: l’Aprilia RSV4 1100 Factory 2021. Analizziamo il prezzo e le caratteristiche di questo nuovo modello.

Aprilia RSV4 1100 Factory 2021: prezzo e caratteristiche

L’Aprilia RSV4 Factory ha un prezzo consigliato, franco concessionario ed IVA inclusa di Euro 25.990.

Il motore è un Aprilia 4 cilindri a V longitudinale di 65°, 4 tempi, raffreddamento a liquido, distribuzione bialbero a camme (DOHC), quattro valvole per cilindro.

La cilindrata è di 1.099 cc. La potenza massima all’albero è di 217 CV (159,5 kW) a 13.000 giri/min. Mentre, la coppia massima all’albero è di 125 Nm a 10.500 giri/min.

L’alimentazione è ad Airbox con prese d’aria dinamiche frontali. 4 corpi farfallati Marelli da 48 mm con 8 iniettori e gestione Ride-by-wire.

Il cambio è estraibile a 6 rapporti. Inoltre, il comando cambio è con sistema elettronico Aprilia Quick Shift (AQS).

La frizione è multidisco in bagno d’olio con sistema antisaltellamento meccanico. La trasmissione primaria è a ingranaggi a denti dritti e parastrappi integrato. Mentre, la trasmissione finale è a catena.

Il telaio è in alluminio a doppia trave con elementi fusi e stampati in lamiera. Mentre, l’ammortizzatore di sterzo è Öhlins a gestione elettronica Smart EC 2.0.

La sospensione anteriore è a forcella Öhlins NIX a gestione elettronica Smart EC 2.0. Steli Ø 43 mm, con trattamento superficiale TIN.

Piedini in alluminio per fissaggio pinze radiali regolabile in precarico molle, estensione e compressione idraulica. Escursione 125 mm.

Mentre, la sospensione posteriore è a forcellone a doppia capriata rovesciata in alluminio. Monoammortizzatore Öhlins TTX con piggy-back a gestione elettronica Smart EC 2.0, completamente regolabile in: precarico molla, lunghezza interasse, idraulica in compressione ed estensione. Escursione 115 mm.

Il freno anteriore è a doppio disco diametro 330 mm flottante con pista frenante in acciaio inox alleggerito e flangia in alluminio con 6 nottolini; pinze Brembo Stylema monoblocco a fissaggio radiale a 4 pistoncini Ø 30 mm contrapposti; pastiglie sinterizzate; pompa radiale e tubo freno in treccia metallica.

Mentre, il freno posteriore è a disco diametro 220 mm; pinza Brembo a 2 pistoncini isolati Ø 32 mm; pastiglie sinterizzate; pompa con serbatoio integrato e tubo in treccia metallica; ABS Bosch con funzione cornering, regolabile su 3 mappe, dotato di strategia RLM (Rear wheel Lift-up Mitigation).

I cerchi sono forgiati in lega d’alluminio, completamente lavorati, a 5 razze sdoppiate. Il cerchio anteriore è di 3.5”X17” e il cerchio posteriore è di 6”X17.

Mentre, i pneumatici sono radiali tubeless. Il pneumatico anteriore è 120/70 ZR 17 e il pneumatico posteriore è 200/55 ZR 17 (in alternativa 190/50 ZR 17; 190/55 ZR 17).

La moto ha le seguenti dimensioni: interasse 1435,8 mm; lunghezza: 2055 mm; larghezza: 735 mm; altezza sella: 845 mm; inclinazione cannotto di sterzo: 24,6°; avancorsa: 104,5 mm.

Infine, il peso in ordine di marcia è di 202 kg (90% di carburante). Mentre, la capacità serbatoio è di 17,9 litri (4 di riserva).

Gestione controlli della moto

La gestione dei controlli dell’Aprilia RSV4 Factory avvienne tramite un sistema a 6 modalità di guida e attraverso un sistema Aprilia Performance Ride Control (che comprende: mappe motore; controllo freno motore; controllo di trazione; controllo di impennata; controllo di partenza; cruise control; limitatore di velocità).

L’Aprilia RSV4 Factory ha una omologazione Euro 5. I consumi si attestano sui 6,9 litri/100 km. Mentre, le emissioni CO2 si attestano sui 160 g/km.

I colori dell’Aprilia RSV4 Factory sono due: Lava Red ed Aprilia Black.

Scritto da Gabriele Sigmund
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suzuki GSX-S 750: linee moderne e tanti cavalli

Nuovo Renault Trafic 2021: prezzo, dimensioni e allestimento Spaceclass

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media