Aprilia Tuareg 660: la sorpresa trial mid-size

Non dovrebbe lasciarci indifferenti in termini di versatilità.

Aprilia sta espandendo la sua gamma di medie dimensioni completando i suoi recenti modelli 660 con una moto da trial: la Tuareg 660. Dopo una revisione completa, iniziata con la roadster Aprilia Tuono 660 a gennaio, seguita dalla sportiva Aprilia RS 660 a giugno, la casa di Noale svela un nuovo modello tanto attraente quanto inaspettato: l’Aprilia Tuareg 660.

Una trial bike dallo stile molto riuscito e perfettamente al passo con i tempi, accessibile ai possessori di patente A2.

Tuareg 660 e Ténéré

Una trial bike di medie dimensioni che sembra una vera trial bike, con prestazioni e abilità promettenti su strada e off-road? Non c’è dubbio che il posizionamento dell’Aprilia Tuareg 660 è molto vicino alla Yamaha Ténéré 700. Tuttavia, nel 2021 il Tuareg non solo ci sedurrà con le sue prestazioni, ma anche con il suo arsenale tecnologico molto completo.

Quest’ultimo deriva dalle ultime moto del produttore, con il suo stile che si è ampiamente evoluto dai prototipi di sviluppo rudimentali.

Dato che sappiamo di cosa è capace la Moto Guzzi V85TT – anch’essa parte del gruppo Piaggio – in termini di versatilità, qualcosa ci dice che questa trial bike di medie dimensioni non dovrebbe lasciarci indifferenti.

Aprilia Tuareg 660

Aprilia Tuareg 660: dettagli tecnici

Dalla Yamaha Ténéré 700 alla livrea tricolore così caratteristica della Honda Africa Twin, l’Aprilia Tuareg 660 evoca molte cose. Tuttavia, al di là del suo posizionamento e dei suoi colori, spicca per il suo design, che è allo stesso tempo raffinato e sottilmente spigoloso, dando un lato avventuroso ma leggero. Anche se completa la gamma 660, la nuova Tuareg (ce n’era una negli anni 80) è dotata di un telaio adattato, con un telaio tubolare in acciaio e un’escursione di 240 mm per la forcella da 43 mm e l’ammortizzatore progressivo.

Ruote da 21″ e 19″ e un’altezza della sella di 240mm sono costruiti intorno al motore bicilindrico in linea da 659cc che sviluppa 80 cavalli a 9000 giri e 70Nm di coppia a 6500 giri. Tutto questo per un peso a secco di 187 chili. Questi valori la rendono compatibile con la patente A2, proprio come la Tuono 660 e la RS 660. La suite tecnologica include ABS disinseribile, cruise control, controllo della trazione e modalità e impostazioni del motore, che possono essere regolate da uno schermo TFT da 5 pollici.

Il prezzo non è ancora stato rivelato, ma ci aspettiamo che costi tra 11.000 e 12.000 euro.

L’Aprilia Tuareg 660 in breve

  • Una “vera” bici da trail a tutto tondo in vista
  • La terza moto della piattaforma 660 (RS, Tuono)
  • Motore bicilindrico da 659cc con 80cv e 70Nm di coppia
  • Attrezzatura tecnologica completa con schermo TFT da 5
  • Motocicletta accessibile ai titolari di patente A2
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Corvette C8 E-Ray: prezzo e caratteristiche

Questo camper elettrico a energia solare può percorrere 730 km al giorno

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media