Aprilia Tuono 660, un nuovo concetto di naked media

Ecco com'è fatta la nuova Aprilia Tuono 660 che prende molto, ma non tutto, dalla sorella RS 660.

Dopo essere stata una delle moto più attese per il 2021, insieme alla sorella carenata RS, l’Aprilia Tuono 660 non ha deluso le aspettative, mostrando subito il proprio potenziale. Questa moto punta a essere un riferimento per quanto riguarda la fruibilità su strada permettendo comunque una guida “allegra”.

Per questo motivo il focus degli ingegneri non sono state le prestazioni pure ma piuttosto si sono concentrati sul creare un prodotto in grado di essere sfruttato sulle strade di tutti i giorni.

Com’è fatta l’Aprilia Tuono 660

L’Aprilia Tuono 660 condivide il motore con la RS 660: un bicilindrico parallelo da 659 cc che eroga 95 cavalli (sulla RS i cavalli sono 100) a 10500 giri/min.

e una coppia di 67 Nm a 8500 giri/min. I suoi 95 cavalli le permettono di rientrare nel limite massimo consentito per essere depotenziata a 35 Kw per i possessori di patente A2. Il motore risulta essere molto elastico e appagante nella guida quotidiana ma anche quando si cerca un pizzico di sportività in più. A “gestire” questo motore troviamo un telaio a doppia trave in alluminio. Il comparto delle sospensioni è costituito da una forcella a steli rovesciati da 41 mm della Kayaba completamente regolabile all’anteriore e un monoammortizzatore regolabile nel precarico, indraulica in estensione e compressione al posteriore, con il forcellone attaccato direttamente al motore.

Advertisements

Il compito frenare la moto spetta ad una coppia di dischi da 320 mm all’anteriore e un disco singolo da 220 mm al posteriore. A stupire è la dotazione elettronica: cinque mappe motore di cui due dedicate solo alla pista e tre dedicate alla strada (una completamente personalizzabile); la piattaforma APRC comprende una vastità di controlli: Traction Control multilivello e ABS cornering, Engine Brake Control multilivello , Cruise Control e Anti-Wheelie.

La Tuono 660 è inoltre dotata di gruppi ottici adattivi che migliorano la visibilità in curva.

Prezzo e disponibilità

L’Aprilia Tuono 660 è già acquistabile ad un prezzo che parte da 10.550 euro franco concessionario. Il prezzo non è basso ma la dotazione elettronica ha il suo prezzo. Sono disponibili tre colorazioni: “Concept Black”, “Acid Gold” e “Iriduim Gray”.

LEGGI ANCHE: Aprilia RS 125

Scritto da Stefano Ferrari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come iscriversi a scuola guida: tutte le pratiche necessarie

Tutte le auto di Sylvester Stallone: il prestigioso garage dell’attore

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media