Assistenza stradale: come funziona e come si attiva

A volte il fato è pronto a mandare in panne la nostra auto nel bel mezzo di un viaggio. Tranquilli, c’è l'assistenza stradale: ecco come funziona

A volte il fato si diverte a giocare con noi, quando siamo alla guida della nostra auto. Non importa che la nostra vettura sia appena uscita dal concessionario, vintage o molto vecchia e in cattive condizioni. Può capitare che la nostra auto si fermi o vada in panne mentre stiamo viaggiando.

Non importa la stagione, le condizioni climatiche o la tipologia di strada che stiamo percorrendo, il fato è sempre presente e pronto a stupirci sul più bello, lasciandoci a motore spento su una corsia di emergenza. Che fare? Come tornare a casa? Tranquilli, basta chiamare l’assistenza stradale. Ecco come funziona.

Assistenza stradale: chi lo effettua e chi chiamare

La vita è fatta di problemi e di soluzioni. Anche su strada. Non importa che la nostra auto sia nuova, possiamo sempre incappare in imprevisti.

Infatti, di punto in bianco ci possiamo ritrovare in panne con la nostra vettura. A questo punto, abbiamo bisogno di chiamare l’assistenza stradale. A tal proposito, si deve segnalare che possiamo chiamare diversi gestori che offrono questo servizio, attivi su tutte le strade italiane, in base alla nostre esigenze e alla tipologia di copertura assicurativa.

L’assistenza stradale è un servizio attivo 24 ore al giorno, tutti i giorni, festivi e notturni compresi ed è la Legge a imporlo. Tuttavia, l’unica differenza, che aiuterà nella decisione di chi contattare per chiedere assistenza, si concentra sul tipo di strada in cui si è fermata l’auto.

Quindi, se l’auto si ferma in autostrada possono rimuovere il veicolo solo l’Ente autorizzato dal proprietario della strada. Invece, se l’auto non intralcia il traffico in strade normali è possibile chiamare il carroattrezzi. Mentre, se l’auto intralcia il traffico l’intervento del carroattrezzi deve essere autorizzato dall’Ente proprietario della strada. Infine, se il vostro problema è un incidente dovete chiamare il numero unico di emergenza.

In ultimo, si segnala che l’Ente proprietario della strada o dell’autostrada ha l’obbligo di posizionare, a distanze predefinite, dei sistemi di chiamata soccorso collegati alla centrale operativa, le così dette colonnine SOS.

Assistenza stradale: Enti autorizzati in autostrada

Gli Enti autorizzati a fornire assistenza stradale in autostrada sono molteplici. Infatti, l’azienda o l’autoriparatore autorizzato deve aver ottenuto le necessarie autorizzazioni per svolgere il servizio di assistenza stradale con carroattrezzi.

Assistenza stradale: ACI

L’ACI offre a tutti gli automobilisti, 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, sul luogo di fermo, in città, su tutte le strade e autostrade italiane, l’assistenza stradale che è erogata da ACI Global e alle normali tariffe applicate a tutti i cittadini, si aggiungono delle tariffe scontate per chi è socio e tesserato ACI.
Questo servizio è a disposizione di tutti gli automobilisti, componendo il numero telefonico 803 116 (telefonata gratuita). Inoltre, è possibile fare richiesta di assistenza stradale ACI alle pattuglie di Polizia Stradale anche attraverso le colonnine SOS autostradali. Invece, per gli automobilisti stranieri, in possesso di un telefono mobile con gestore estero, è in funzione un Numero Verde dedicato l’800 116 800.
Infine, per i soci ACI è garantito un pacchetto di assistenze gratuite composto dal soccorso stradale e da altre prestazioni di assistenza accessorie come: auto sostitutiva, trasporto auto a casa, rimborso taxi/hotel.

Assistenza stradale: aziende o autoriparatori autorizzati

Le aziende o gli autoriparatori autorizzati a fornire assistenza stradale in autostrada sono molteplici. Di conseguenza, non possiamo analizzarle tutte. Tuttavia, possiamo ragionare in modo generale. Di conseguenza, le aziende o gli autoriparatori autorizzati prestano soccorso a chiunque ne abbia bisogno e sono attive 24 ore al giorno. Inoltre, svolgono la loro attività su strade normali e autostrade, con un sistema di carroattrezzi diffuso in tutta Italia. Oltre a ciò, sono dotate di una centrale operativa contattabile tramite Numero Verde.

Assistenza stradale: compagnie assicurative

Dell’assistenza stradale agli automobilisti si occupano anche molte compagnie assicurative. Infatti, tra i vari servizi offerti dalle compagnie assicirative, c’è anche una polizza con copertura soccorso stradale. Tramite questa polizza, la compagnia si impegna con l’aiuto di una centrale operativa convenzionata a prestare soccorso in modo tempestivo al cliente. Inoltre, a seconda del tipo di copertura richiesta al momento della stipula del contratto, al cliente vengono garantite una serie di tutele.

Assistenza stradale: servizi attivabili

Ora esamineremo alcuni servizi attivabili di assistenza stradale al momento della stipula del contratto: soccorso stradale, tecnico per interventi di emergenza, auto sostitutiva e assistenza ai passeggeri. Infine, nel caso di viaggio all’estero: il rimpatrio sanitario tramite mezzi adeguati, il rimpatrio del veicolo per il trasporto presso il luogo di giacenza concordato con l’assicurazione e la possibilità di avere a disposizione un interprete.

Scritto da Gabriele Sigmund
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suzuki V Strom 250: Enduro formato “due e mezzo”

Come lavare l’auto senza rovinarla e graffiarla

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media