Notizie.it logo

Aumentare la potenza auto senza meccanica

aumentare potenza auto

Aumentare la potenza dell'auto senza modifiche meccaniche.

Aumentare la potenza auto senza influire sulla meccanica? Si può. Oltre ad essere il metodo più conveniente è anche il più sicuro. Ti ricordo che qualsiasi modifica, anche elettronica, è illegale in Italia. Tutto ciò che non rientra nel libretto comporta il ritiro del veicolo e salate multe… quindi attento! Tuning sì, ma solo in pista!

Elettronica nelle auto

Più si va avanti più le auto aumentano con l’elettronica. Le componenti meccaniche sono quasi tutte controllate da chip e sensori. Dallo sterzo ai cilindri la centralina controlla la vettura. Può sembrare brutto per i piloti puristi, ma questa cosa va usata a proprio vantaggio. Macchine prestazionalmente “molli” possono aumentare notevolmente cavalli, coppia e potenza a terra. Dei fattori che determinano il divertimento in pista. Non solo auto con motori piccoli, anche le supercar e le sportive hanno la possibilità di migliorarsi.

Auto Diesel o Benzina

A differenza delle modifiche meccaniche quelle elettroniche sono buone per tutte le motorizzazioni. Tra le categorie benzina e diesel, si potrebbe aggiungere anche il GPL o le elettriche.

Non ci sono particolari differenze infatti tra le centraline. Le case automobilistiche limitano i cavalli per diminuire consumi, usura e rientrare nelle leggi del codice della strada. Non è un caso che auto con stesse motorizzazioni possano avere diversa cavalleria se acquistate in Paesi con regolamentazioni diverse.

Rischi e avvertenze

Prima di farti vedere come aumentare la potenza auto voglio metterti davanti ai rischi. Le macchine sono progettate per avere una soglia di sicurezza determinata anche dalla potenza rispetto alle componenti. Una Fiat 500 che supera i 200 km/h potrebbe essere difficile da frenare con i dischi di serie. A livello di leggi, qualsiasi, anche piccola modifica comporta il sequestro del veicolo. Inoltre la revisione non passa se la tua Golf ha 500 cavalli!

Aumentare la potenza auto

Ecco come fare. Vi sono diversi fattori su cui si va a intervenire per aumentare la potenza auto. Tutte queste modifiche sono eseguite da concessionari (nel caso di modifiche legali) o meccanici specializzati (per elaborazioni uso pista). Non si interviene meccanicamente.

Tutta la struttura dell’auto viene lasciata intatta. L’esperto interviene solamente sulla centralina, cambiando valori tramite i sistemi di diagnostica. I costi variano da poche centinaia di euro a qualche migliaia per modifiche autorizzate (come la Audi RS3 Sbloccata).

Parametri per migliorare auto

  • Potenza in Cavalli: i cavalli sono il punto fondamentale. In media le vetture escono con il 20/30% di potenziale cavalli in meno rispetto al motore. Esempio. Una Abarth 500 da 140 cavalli, può aumentare fino a 180 tranquillamente senza modifiche meccaniche.
  • Potenza in Giri: si possono sbloccare i giri massimi del motore fino ad arrivare a fondo scala. Questa è la modifica per aumentare la potenza auto più pericolosa. Aumenta notevolmente l’usura del motore. Utile per vetture con cambio automatico conservativo. Non aumenta la potenza ma dona più sprint.
  • Aumento di Coppia: è una delle variabili fondamentali. Non fa troppi guai a livello di motore e dà molte soddisfazioni. Aumenta l’accelerazione e la ripresa.

    Il margine di miglioramento di questo fattore dipende anche dai cavalli, sono imprescindibili.

  • Sbloccaggio velocità massima: l’ultimo punto è il più facile. Per le Audi limitate a 250km/h si possono raggiungere anche i 280/300 a seconda del motore. Molto pericoloso a livello di sicurezza, poiché non si sa se poi le componenti meccaniche reggano tali velocità.

Dove modificare auto

Seguite Motorimagazine.it, prossimamente metteremo i nostri migliori elaboratori di tutta Italia!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche