BMW X5: lo storico modello bavarese si rinnova

BMW X5, il suv più famoso cambia faccia grazie ad accorgimenti estetici ed ad una tecnologia interna totalmente cambiata per abbracciare il futuro.

BMW ha nel segmento dei suv uno dei maggiori profitti, indubbiamente uno dei modelli di maggior successo della casa tedesca è X5 che nella sua versione 2021 cambia faccia, staccandosi dalle forme che lo hanno reso famoso nel mondo ed abbracciando il nuovo corso del marchio fatto di linee più spigolose e tese, anche se i tratti distintivi sembrano permanere, a farlo staccare rispetto agli altri modelli dalla lettera X.

In questo articolo analizzeremo come si è evoluto nel suo ultimo model-year.

BMW X5: le dimensioni

X5 naturalmente si è fatto largo in questo segmento, quello dei suv con delle misure che prima non erano state nemmeno considerate nel mondo automotive, è stato l’apripista ad un concetto di auto che ora rappresenta la norma. Le dimensioni la fanno da padrona anche in questo modello che si fa notare su strada per la sua massa imponente.

Ecco riassunte qui sotto le dimensioni di BMW X5:

  • Lunghezza: da 4 metri e 92 a quattro metri e 94
  • Larghezza: da 2 metri e 04 a 2 metri e 15
  • Altezza: 1 metro e 74
  • Passo: 2 metri e 93

Le dimensioni mostrate si riferiscono all’ultimo modello e come si può intuire si tratta di un veicolo importante in tutti i parametri principali, il passo addirittura si avvicina ai 3 metri, un valore decisamente sopra la media per la categoria.

Advertisements

Tutto questo comporta una difficoltà sia per quello che concerne l’ingombro su strada, dato che nel nostro paese è difficile guidare un mezzo del genere nelle strade che non siano l’autostrada ma anche nei parcheggi. Si riesce ad ovviare a tutto questo grazie alla tecnologia di cui è dotato che dà una gran mano.

Interni, permane l’imprinting BMW

All’interno ci si accorge immediatamente di essere a bordo di una BMW di nuova generazione, l’idea di abitacolo è pressoché identica alle sue sorelle, colpisce come questa casa riesca sempre a cambiare qualcosa pur lasciando immutato il proprio stile, quello che l’ha resa unica.

Il volante è un tre razze con numerosi comandi al volante, dall’immagine sportiva, caratteristica che un veicolo di questo tipo naturalmente possiede, in particolare nella versione M.

Quello che cambia maggiormente rispetto ai modelli più datati è la griglia di areazione che ora ha un contorno grigio e le bocchette a contrasto in nero lucido.

Quest’auto fa sfoggio della più recente tecnologia con un navigatore integrato (10,25 pollici) e del tachimetro digitale con tanto di Head-Up Display.

Infine il tunnel centrale risulta “breve” dato che il cambio è di tipo automatico e che il bracciolo occupa molto spazio.

Il prezzo

I prezzi di BMW X5 variano a seconda del motore scelto e del carburante che si vuole adottare, se benzina, diesel o ibrido.

La variante a benzina parte da un 40i con motore 3.0 che ha un prezzo di attacco di 76.950€.

I diesel sono quelli che assicurano il maggior numero di vendite infatti si parte da un XDrive25d che costa 68.850€ sempre in allestimento business.

Per poi salire con la XDrive30d a 74.200€ (allestimento Business).

Presenti anche a listino modelli ibridi con il sistema a 48V. Qui i prezzi partono da 75.000€ per un XDrive30d anch’esso Business. Non cambiando allestimento ma motorizzazione, salendo all’XDrive40d si aumenta di 2.500€ e si lo si trova a 77.500€.

Un’altra categoria di prezzo e prestazioni questo modello nell’allestimento più sportivo M. Qui le versioni sono la M normale e la M Competition. I prezzi sono di 132.000€ per la normale che diventano 146.500 se si ricerca il massimo ovvero la M Competiton.

Siete amanti del mondo BMW? Ecco altri modelli:

Scritto da Filippo Imundi
Categorie Auto Tag ,
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Audi Rs Q8: prezzo, interni, scheda tecnica del modello ultra potente

Abarth 500C esse esse: prezzo e scheda tecnica

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media