Caratteristiche nuovi motori Ford EcoBoost

Ford presenta per la gamma Ecoboost una novità: il motore benzina 1.0 EcoBoost 3 cilindri, il più compatto mai costruito da Ford. Nella moda del cosiddetto downsizing a volte portato all’estremo (riduzione di cilindrate e dimensioni a fronte di un incremento di potenza relativa), questo piccolo gioiellino si colloca ai vertici della classifiche, al punto che è stato eletto il miglior motore dell’anno 2014, addirittura davanti al motore Ferrari, proprio grazie alla tecnologia in esso contenuta: turbocompressore, iniezione diretta, doppia fasatura variabile, mix che ha consentito di ottenere consumi ridotti, prestazioni e riduzione di rumorosità, senza contare la riduzione dei costi (diventa infatti competitivo rispetto ad un pari grado diesel, dato che costa 1.500 euro in meno del turbodiesel, consente risparmi assicurativi proprio rapportanto il pezo alla potenza erogata, ed è accreditato di oltre 20 Km/l di percorrenza.

Tecnicamente questo motore Ford Ecoboost, si tratta di un tre cilindri da 999cc, capace di 100 cavalli sulla Fiesta e in grado di raggiungere ben 125 cv sulla Focus con entrambi i casi una coppia che si attesta a 170 Nm di valore massimo a 1400 giri/min.

Il motore 1.5 EcoBoost è però il più recente modello della gamma EcoBoost ed è stato ridotto di 100 cc rispetto alla versione 1.6 precedente.

Questo motore è stato reso più compatto per ridurre le emissioni e i consumi, ma non ha perso la potenza e la prontezza di risposta, che restano quelli di sempre. Disponibile nelle versioni da 150CV con cambio manuale a 6 rapporti.

Ecoboost dovrebbe alimentare anche la Ford Focus ST da oltre 320 cv con un propulsore da 2.3 di cilindrata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maserati Alfieri Concept al Salone di Seul 2015

Ford Focus RS al Salone di New York 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media