Classifica 5 pneumatici migliori per guida turistica

 

Un pneumatico può essere sportivo, oppure “da città” se di piccole dimensioni e con determinate propensioni, oppure turistico, indicando con questa terminologia un pneumatico che non ha caratteristiche sportive, ma che ha come principale punto di forza comfort di marcia e durata.

Il classico pneumatico che va bene per chi ha una guida tranquilla, che percorre magari tanti chilometri, con preferenze di percorsi extraurbani.

Indipendentemente dalla misura della gomma, il pneumatico si classifica turistico in base anche alla mescola, la quale è quell’elemento che conferisce proprio le caratteristiche suddette alla gomma.

Il battistrada deve avere un buon design , orientato a drenare l’acqua riducendo acquaplanning e rumorosità, aiutati anche solitamente da una spalla leggermente più alta (50 o 55)

Questa classifica si può comporre nel seguente modo:

1) Michelin Premacy 3: pneumatico costruito con buona tecnologia con battistrada a tasselli autobloccanti e profilo del battistrada particolarmente semplice.

Adatto anche a vetture medio grandi, di rappresentanza e ottimo rapporto prestazioni-durata. Particolarmente silenzioso e con buona etichetta (B-A), garantisce una guida economica e una ottima durata.

2) Dunlop Blu Response: pneumatico eccellente come sensazioni di guida, leggermente più morbido rispetto al precedente. e quindi con una durata che dovrebbe essere leggermente inferiore. Etichetta in doppia A, sia per quanto riguarda il rotolamento, che l’aderenza sul bagnato e un valore di rumorosità piuttosto basso. Disegno della spalla particolare e battistrada più piatto rispetto a pneumatici tradizionali, aumentano il controllo e il comfort di marcia. Ampie scanalature centrali riducono l’acquaplanning. Tecnicamente uno dei migliori pneumatici turistici in assoluto.

3) Goodyear Efficient Grip Performance: simile al precedente come valori di etichetta e ma leggermente più rumoroso e con canali leggermente più stretti per lo scarico dell’acqua.

4) Michelin Energy Saver: pneumatico dall’ottimo rapporto qualità-prezzo-durata Ha buona durata e una buona etichetta (che varia a seconda della misura prescelta, ma comunque sempre in classe A oppure B), anche se pur non essendo particolarmente rumoroso, non è tra i più silenziosi.

5) Pirelli Cinturato P7: di design e di stile simile al primo Michelin, ma questo si presenta più rumoroso e meno performante nel primo valore di etichetta, che qui è in classe C, riferito al rotolamento. La durata è buona ma tendenzialmente inferiore agli altri. Buoni i canali di scarico acqua centrali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rosberg vince Gran Premio di Spagna Formula 1 2015

Nuovo pick-up Mercedes, caratteristiche

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media