Come capire se la gomma è bucata: i segnali principali

Una gomma bucata può essere particolarmente pericolosa. Per fortuna, ci sono diversi segnali a cui poter prestare attenzione.

Come capire se la gomma è bucata e, in tal caso, cosa si può fare? Una gomma bucata è un evento particolarmente tedioso che può stravolgere improvvisamente ogni nostro piano. Se da un lato è possibile continuare a fare una manciata di km per raggiungere il gommista più vicino, dall’altro lato può essere piuttosto pericoloso. 

In questo articolo vi spiegheremo quali sono i segnali principali a cui prestare attenzione se la gomma è bucata.

In più, vi riassumeremo anche come cambiare una gomma in caso di necessità.

Come capire se la gomma è bucata: i segnali principali

Tra i segnali principali troviamo:

  • La sensazione di vibrazione da una delle ruote
  • Un movimento ondulatorio anomalo
  • L’auto tende a tirare su un lato invece di proseguire dritta

Prestate quindi attenzione alla vostra auto durante le diverse manovre. Vi accorgerete abbastanza facilmente che qualcosa non va come dovrebbe.

Le auto più moderne potrebbero anche segnalare una scarsa pressione da una delle gomme, segno che è probabilmente accaduto qualcosa di spiacevole. 

Se avete dubbi, recatevi immediatamente da un gommista per escludere eventuali forature. 

come capire se la gomma è bucata segnali

Come cambiare la gomma bucata

Per cambiare la gomma dovrete parcheggiare in un posto sicuro e ben visibile e premunirvi di cric, chiave inglese e ruota di scorta (dovrebbero essere già presenti nel bagagliaio, in un vano da sollevare). Dovrete dapprima allentare i dadi in senso orario, senza svitarli completamente. 

Successivamente, con l’utilizzo del cric, dovrete necessariamente sollevare l’auto. Sotto il telaio troverete una piccola fessura strutturata proprio per posizionarci il cric.

Una volta fatto ciò, potrete rimuovere i dadi, la ruota e inserire quella di scorta.

Avvitate di nuovo i dadi ma non completamente, in quanto dovrete dapprima abbassare il veicolo. Dopo aver fatto ciò, potrete fissare i dadi completamente.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com