Come guidare in autostrada

C’è chi si prepara al rientro dalle vacanze e chi riprenderà il lavoro tra qualche giorno e le autostrada saranno piene di auto creando serpentoni, traffico e come ogni anno anche qualche tragico incidente purtroppo.

Ma come si guida in autostrada? Ci sono dei trucchi e delle attenzioni particolari da riservare in determinate situazioni? Ovviamente la risposta è affermativa.

Innanzitutto è importante avere una vettura in ordine, cioè con la pressione delle gomme a posto e un buon battistrada (gomme usurate oppure gonfiate a pressione errata possono peggiorare la tenuta e allungare la frenata in maniera notevole e spesso questo è fatale), oltre ad avere una corretta distribuzione del carico e dei pesi, in maniera più omogenea possibile.

Guidare in autostrada è più facile del previsto e forse è proprio questo che invita alla distrazione.

Nel tempo di uno sbadiglio oppure di uno starnuto, si percorrono decine di metri, quindi è importante mantenere una soglia di attenzione elevata.

Una distanza di sicurezza abbondante è fondamentale per poter aver più tempo di agire in caso di manovre improvvise e consente anche di avere una visione più lontana possibile. E’ importante cercare di guardare non tanto il veicolo che immediatamente precede, ma quello ancora più avanti per capire se frena, se rallenta, se devia la propria traiettoria, andando così a percepire in anticipo eventuali situazioni da affrontare.

Advertisements

Un trucco semplice semplice per mantenere la corretta distanza di sicurezza si basa su una regola facilmente memorizzabile: prendendo un punto di riferimento rispetto all’auto che ci precede (come ad esempio un cartello segnaletico di quelli che indicano i km posti a dividere le carreggiate, oppure quello che indica in numero di un ponte o qualunque altro elemento fisso), si inizia a contare normalmente come se si stesse parlando in maniera pacata 0, 1001, 1002, 1003.

Se prima che si termina di pronunciare 1003 si supera il riferimento preso allora significa che si è troppo ravvicinati all’auto che precede.

Non avere una guida improvvisa e nervosa in autostrada è cosa determinante per poter meglio governare l’auto e le sue possibili reazioni, inoltre è obbligatorio sempre utilizzare gli indicatori di direzione anche per i cambi di corsia, prestando molta attenzione agli specchietti laterali e il retrovisore, sempre e prima di ogni manovra.

Evitiamo inoltre di intralciare il regolare flusso e poniamoci nella corsia più a destra appena possibile, compatibilmente con la velocità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come togliere odore di umidità da automobile

Cosa fare posto di blocco

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.