Come mantenere la batteria dell’auto in modo efficace

Esistono diversi trucchi che permettono di mantenere la batteria dell'auto senza troppe difficoltà. Ecco tutto ciò che dovreste sapere.

Sapere come mantenere la batteria dell’auto è molto importante. Dai controlli regolari ad alcuni accorgimenti che si possono adottare nella vita quotidiana, ecco tutto ciò che dovreste fare.

Come mantenere la batteria dell’auto in modo efficace

Controlli regolari

Generalmente, la vita di una batteria va dai 5 ai 7 anni.

Assicuratevi che venga controllata circa ogni tre mesi od ogni 5.000 km, in modo da accertarvi che sia in buone condizioni e che non necessiti di manutenzione aggiuntiva.

In alcuni casi, infatti, potrebbe essere necessario provvedere alla sostituzione completa della batteria.

Attenzione alle temperature

Anche le temperature giocano un ruolo esenziale. Le alte temperature possono asciugare il liquido presente all’interno o favorire la formazione di ruggine. Alcune persone utilizzano il grasso di vasellina sui poli della batteria per evitare che ciò accada.

Ad ogni modo, circa ogni otto mesi andrebbero puliti i contatti della batteria, in modo da rimuovere eventuali residui di sporco che potrebbero causare problemi.

Attenzione anche al freddo, che può gravemente incidere sullo stato di salute della batteria. 

come mantenere batteria dell'auto

Comprare un caricabatterie

Se avete paura che la batteria possa scaricarsi, soprattutto nel caso in cui l’auto resti ferma per molto tempo, vi consigliamo di procurarvi un caricabatterie specifico. In questo modo vedrete non solo lo stato della batteria, ma vi assicurerete che resti carica e che quindi sia funzionale in qualsiasi momento.

Ovviamente, cercate di accenderla e metterla in moto quanto più possibile, dato che solo in questo modo ogni singolo componente potrà funzionare al meglio. 

Infine, evitate di dimenticare le luci accese e di utilizzare l’autoradio per troppo tempo con il motore spento.

Controllate anche il livello dell’acqua (circa ogni tre mesi): nel caso fosse necessario, basta versare dell’acqua distillata.  

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com