Contrassegno: cosa sapere sui bollini autostradali austriaci

Parliamo di contrassegni e cerchiamo di saperne di più circa i bollini autostradali austriaci. Le autostrade e le superstrade austriache prevedono la presenza di un contrassegno prepagato, meglio conosciuto come vignette, per tutti i veicoli che vanno fino alle 3,5 tonnellate di peso.

Attraverso un sistema automatizzato, a tutti i veicoli compresi quelli privati, con un peso che va oltre le 3,5 tonnellate, viene applicato un pedaggio chilometrico.

Pagamento in contrassegno

Questi tipi di veicoli devono avere a bordo una Go Box, ovvero un dispositivo che serve per calcolare l’esatto ammontare del pedaggio. Tali tipi di contrassegni si differenziano per la loro validità e per il loro costo. E’ l’Aci che dispone di tali contrassegni.

Questi contrassegni sono acquistabili anche in Italia, anche se non in tutte le province, presso alcuni Automobili Club Provinciali. In Austria sono acquistabili anche tramite alcune stazioni di servizio, i caselli autostradali, nelle tabaccherie e al confine autostradale Brennero.

Il contrassegno quindi, altro non è che un bollino autoadesivo che viene convalidato dal punto vendita. Deve essere incollato prima di accedere all’autostrada presso cui è obbligatorio. Il talloncino non deve essere incollato, ma solo conservato.

Nel caso di veicoli speciali, tipo quelli d’epoca, è sufficiente disporre del bollino per poterlo poi esibire agli organi competenti, in caso di richiesta. Se si viaggia invece, con un veicolo che traina qualcosa, basta un solo contrassegno sul veicolo trainante.

Le sanzioni, previste per chi usa strade extraurbane e autostrade senza il bollino, possono essere piuttosto elevate. Si va, infatti, da un minimo di 300 euro fino ad un massimo di 3000 euro di multa.

Da segnalare, in ogni caso, che esistono alcune strade che non ne prevedono l’obbligo in alcuni tratti, come quello dell’A6, della S2 e della S5. I costi dell’acquisto del bollino dipendono dal tipo di veicolo: si va da un minimo di 5 euro fino ad un massimo di circa 86.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Catene da neve: i migliori modelli disponibili per l’inverno

Spazio di frenatura: come cambia in condizioni particolari

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media