Cosa è il climatizzatore bizona

Il mondo delle tecnologie automobilistiche si è evoluto con il passare degli anni e con esso, anche il benessere del guidatore all’interno dell’abitacolo ha visto un miglioramento sempre più costante.

Il climatizzatore è sicuramente uno, se non il più importante, accessorio che negli ultimi anni ha contribuito a garantire il giusto confort in un auto.

Ma qual’è il meccanismo che fa funzionare il climatizzatore di una vettura?

Prima di tutto dobbiamo distinguere il condizionatore dal climatizzatore. Il primo, serve solamente a raffreddare, mentre il secondo può sia raffreddare che riscaldare l’aria. I climatizzatori automobilistici, sono molto più semplici e di fatto accoppiano un condizionatore con un comune riscaldatore. Quest’ultimo è costituito da un ulteriore scambiatore di calore, questa volta costituito da una diramazione regolata da un rubinetto del circuito di raffreddamento del motore (a liquido).

Il liquido di raffreddamento, riscaldato dal motore, passa attraverso questo piccolo radiatore e riscalda l’aria diretta all’abitacolo.

Grazie a questo meccanismo si è potuto studiare un ulteriore metodo, separando i due flussi d’aria in canali separati per le diverse esigenze del guidatore che del passeggero. Da qui, l’invenzione del climatizzatore bizona, oggi molto richiesto e quasi diventato un optional di serie, in molti modelli di auto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

motore twin turbo: caratteristiche tecniche

Quanto costa climatizzatore automatico bizona

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.