Delage D12: caratteristiche della supersportiva francese

La Delage ha un obiettivo: battere il record sul giro del Nürburgring per un'auto omologata.

La Delage D12 potrebbe essere una vera e propria rivoluzione. Esiste un secondo nome prestigioso in Francia accanto a Bugatti? L’azienda di Molsheim rappresenta così bene l’alta moda automobilistica francese per eccellenza che è difficile che esistano altri marchi francesi di un tempo.

Scomparsa Delahaye, rimane Delage, che sta tentando una rinascita sotto la guida di Laurent Tapie.

Da allora, un piccolo team ha lavorato alla progettazione di una macchina completamente folle, il cui unico obiettivo è quello di battere il record del Nürburgring nella categoria delle auto di serie omologate. Per farlo, dovranno battere i 6 minuti e 40 secondi della Porsche 911 GT2 RS con il pacchetto Manthey. Ma la D12 ha alcuni argomenti seri…

Delage D12: caratteristiche della supersportiva francese

Potenza: 1115

Saranno offerti due livelli di potenza, con due varianti distinte tra cui il cliente potrà scegliere. La più muscolosa, chiamata GT, utilizza un blocco elettrico da 112 CV, portando la potenza totale a 1115 CV. Tuttavia, non è quello che stabilirà alcun record. La seconda versione “Club” è meno potente (1024 CV, con un motore elettrico di appena 20 CV) ma è soprattutto molto più leggera.

Un miglior rapporto peso/potenza per affrontare il famoso anello tedesco di oltre 20 km.

Il peso: 1300

Nonostante la presenza di un grosso V12 e di un motore elettrico, la scheda tecnica è molto interessante con un peso a vuoto di soli 1300 kg per la D12 Club. È appena meno di una Peugeot 308 equipaggiata decentemente, ma è quasi dieci volte più potente, con la rigidità e il sostegno di un’auto da competizione.

Capacità del motore: 7600

Finora Laurent Tapie è rimasto piuttosto discreto sull’origine del motore, spiegando solo che era francese. Il V12 ad aspirazione naturale ha 7600 centimetri cubici, il che lo rende il più grande (piccolo) motore di serie per un’auto prodotta in Francia da… sempre. A parte Pagani sulla Zonda (o piuttosto Mercedes AMG, che ha fornito l’enorme motore M297), pochissimi motori superano i sette litri ad aspirazione naturale. L’unico marchio mainstream ad aver superato questo limite è Ford, con il blocco “Godzilla”…

Delage D12 caratteristiche

Il prezzo: 2.000.000

Al termine dei test, l’auto sarà venduta a 2 milioni di euro, tasse escluse. L’auto era già stata presentata molti mesi fa a clienti americani che sembravano entusiasti delle sue prestazioni, secondo il capo di Delage. Alcuni esemplari sono già stati prenotati, ma dovremo aspettare il 2023 per vedere la Delage D12 davvero su strada.

Produzione: 30

Ovviamente Delage non intende produrre più di 30 esemplari della sua D12. Ma come spesso accade con i marchi di prestigio, è sempre complicato conoscere la cifra totale della produzione, poiché i produttori a volte mantengono il segreto sulle unità aggiuntive prodotte se la domanda è alta, per non intaccare il valore dei modelli già in circolazione. In ogni caso, questa Delage D12 sarà più rara di una Ferrari 250 GTO e probabilmente più potente di qualsiasi altra vettura in circolazione. Una degna erede della Delage 15 S8, il suo illustre predecessore che si era distinto nelle competizioni negli anni Venti.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com