DNG Model JZD, l’altro ritorno della DeLorean in versione elettrica?

A pochi mesi dalla DeLorean Alpha 5, un altro progetto di rilancio del marchio esce dall'ombra.

La DNG Model JZD potrebbe rappresentare il ritorno di una DeLorean elettrica. La nuova DeLorean Motor Company, che ha presentato l’Alpha 5 la scorsa primavera, potrebbe avere i diritti sul nome, ma non sembra avere necessariamente il consenso della famiglia di John DeLorean.

Guidato dalla figlia del creatore del marchio, Kat DeLorean, un altro marchio è venuto a rivendicare l’eredità della DMC-12, con un piccolo adattamento.

La D viene mantenuta, la M viene sostituita da una N e la C viene cambiata in una G. Questo è DNG, per DeLorean New Generation. Kat DeLorean insiste sul fatto che il nome DMC è stato originariamente dato a un’azienda specializzata nel restauro e nei ricambi della DMC-12, il cui progetto iniziale era quello di convertire in elettrico una manciata di veicoli originali.

DNG Model JZD: un design molto simile tra i due progetti

Per sostenere le rivendicazioni della storia del marchio, l’auto presentata si chiama Model JZD. Probabilmente è deplorevole che segua la stessa ispirazione dell’Alpha5, con forme affusolate che non devono molto al modello originale. La versione DNG è comunque un po’ più fedele all’originale con i suoi 2 posti, la linea continua della carrozzeria, ora sottolineata dalla luce, i fari posteriori “pixelati” e le feritoie.

Per il momento ci accontentiamo di graziosi rendering digitali, ma DNG intende passare alla fase fisica all’inizio del prossimo anno. E DNG non può essere accusato di aver copiato DMC. I primi disegni del veicolo sono stati pubblicati quasi due anni fa da Angel Guerra. Dalle prime versioni del 2020, il design si è evoluto per eliminare gli scarichi. Il che ci porta al motore.

Per il momento, nulla indica che questo modello sia elettrico, soprattutto perché il video di presentazione suggerisce chiaramente un rumore di motore cavernoso.

La scelta non sembra quindi del tutto compiuta, anche se l’elettrico sembra essere la scelta preferita, sebbene sia dettata dall’impegno del marchio per il presente, per non parlare del futuro.

Aggiungiamo che con il suo V6 PRV da 130 CV, per quanto possa far pensare il film Ritorno al futuro, la DMC-12 non è mai stata famosa per la sua meccanica o le sue prestazioni…

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com