DS 4, la nuova vettura con motore ibrido E-Tense

Nell’estate del 2021, la DS Automobiles rilascerà sul mercato automobilistico la DS 4, disponibile esclusivamente con motore ibrido E-Tense.

La nuova DS 4 è il quarto modello progettata interamente dalla casa automobilistica francese DS Automobilies, dopo la separazione della Citroën. Al pari delle sorelle DS 3 Crossback e DS 7 Crossback, anche la DS 4 presenta un’estetica estremamente distintiva e riconoscibile che incarta lo stile della casa automobilistica francese.

La nuova vettura, destinata al segmento C del mercato automobilistico, sarà disponibile a partire dall’estate del 2021.

DS 4, design esterno

La DS 4 condivide un design esterno affine alla DS 3 Crossback e alla DS 7 Crossback e si configura come una berlina a due volumi che si contraddistingue le dimensioni imponenti. L’aspetto maestoso della vettura viene accentuato non tanto dalle dimensioni ma dalle nervature che percorrono l’auto in senso verticale e orizzontale, come dimostra la parte inferiore del cofano.

La griglia montata sul frontale della DS 4 ha un aspetto piuttosto singolare e si connota per la presenza di due differenti componenti: la prima realizzata in nero laccata e la seconda formata da speciali punte diamante. La griglia è stata incastonata tra gruppi ottici LED molto sottili e dotati di tecnologie all’avanguardia come DynamicBending Light e Matrix Beam. I cerchi in lega sono da 20” e la carrozzeria può essere scelta in sette differenti tonalità, metallizzate o perlate. Il tetto a contrasto, infine, viene posto in evidenza tramite l’utilizzo di una evidente linea cromata mentre il lunotto posteriore è stato affiancato dai gruppi ottici a scaglie, tipici della casa automobilistica francese.

La DS4 ha una lunghezza di 4.400 mm, una larghezza di 1.830 mm e un’altezza di 1.470.

Design interno e tecnologia

Il design interno della DS 4 presenta una plancia a sviluppo orizzontale dotata di un’estetica molto pulita e raffinata. Le bocchette di areazione, chiamate DS Air, sono state incluse e nascoste nella plancia mentre i sedili, il volante e la console esibiscono rivestimenti di alta qualità in pelle, Alcantara, legno o carbonio stampato. L’abitacolo, inoltre, è stato equipaggiato con un display da 10” pollici connesso al sistema di infotainment DS Iris System corredato anche da un pannello tattile da 5” disposto sul tunnel centrale. La DS 4, poi, è stata fornita anche dell’innovativo head-up display esteso a realtà aumentata. Il bagagliaio, invece, ha una capacità di 430 litri.

Per quanto riguarda i sistemi di aiuto alla guida, l’auto francese possiede, ad esempio, l’intero pacchetto DS Drive Assist 2.0, il cruise control adattivo, visuale notturna con frenata di emergenza, sospensioni predittive DS Active Scout Suspension.

Motore e prezzo

La DS 4, per il momento, non verrà immessa sul mercato in versione full electric ma sarà disponibile esclusivamente con propulsore ibrido E-Tense composto da un motore turbo benzina da 4 cilindri con una potenza da 180 CV e da un motore elettrico con una potenza massima pari a 110 CV. La potenza complessiva del propulsore ibrido E-Tense, pertanto, corrisponderà a 225 CV. Il modello si avvarrà di un cambio automatico e-EAT8 a otto marce e riuscirà a percorrere fino a 50 km in autonomia elettrica.

In un secondo momento, poi, la casa automobilistica francese lancerà anche una gamma di motori PureTech alimentati a benzina e con potenza pari a 130, 180 e 250 CV e un propulsore diesel BlueHDi da 130 CV di potenza.

La DS 4 sarà presente a listino in tre allestimenti – Standard, Cross e Performance Line – ma non è ancora stato stabilito il prezzo di lancio: non resta altro che attendere, quindi, ulteriori informazioni da parte della DS Automobiles.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Un garage da sogno: tutte le auto di Lewis Hamilton

Ford F-150 Raptor 2021: forza e tecnologia per ogni tipo di terreno

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media