F1, GP Spa: Sainz conquista la Pole, secondo Perez

Le qualifiche della F1 del Belgio si sono concluse, ma non senza colpi di scena. Pole a Sainz. Lunga la lista di chi partirà dal fondo.

Qualifiche particolarmente combattute quelle che si sono svolte nel circuito belga di Spa Francorchamps, uno dei circuiti più belli di tutta la Formula. I colpi di scena non sono certo mancati come le incredibili prove libere di Sergio Perez che è riuscito a chiudere primo superando il proprio compagno di squadra Verstappen che lo ha seguito con il tempo di 1:45.144.

Alla fine a spuntarla è stato Carlos Sainz che ha guadagnato la Pole a fronte della penalità del campione del mondo in carica. 

F1, la griglia di partenza 

  1. Carlos Sainz (Ferrari)
  2. Sergio Perez (Red Bull) 
  3. Fernando Alonso (Alpine)
  4. Lewis Hamilton (Mercedes) 
  5. George Russell (Mercedes)
  6. Alexander Albon (Williams)
  7. Daniel Ricciardo (McLaren) 
  8. Pierre Gasly (AlphaTauri)
  9. Lance Stroll (Aston Martin)
  10. Sebastian Vettel (Aston Martin) 
  11. Nicholas Latifi (Williams) 
  12. Kevin Magnussen (Haas) 
  13. Yuki Tsunoda (AlphaTauri) 
  14. Max Verstappen (Red Bull) – penalità 
  15. Charles Leclerc (Ferrari) – penalità  
  16. Esteban Ocon (Alpine) – penalità  
  17. Lando Norris (McLaren) – penalità 
  18. Guanyu Zhou (Alfa Romeo Racing)- penalità  
  19. Mick Schumacher (Haas) – penalità 
  20. Valtteri Bottas (Alfa Romeo Racing) – penalità 

Disagi poco prima dell’inizio delle qualifiche

Un incidente avvenuto durante una gara di Porsche Supercup ha creato non pochi problemi anche alla Formula 1. È stato infatti necessario sistemare le barriere, un’operazione questa che ha ritardato l’inizio delle qualifiche. Alle 16.25 hanno poi preso il via regolarmente. 

Chi partirà dal fondo 

Nel frattempo vale la pena segnalare che saranno diversi i piloti che partiranno dal fondo. Tra questi c’è anche Charles Leclerc. Il pilota monegasco del cavallino rampante ha cambiato infatti la sua quinta power unit.

Questa scelta è stata portata avanti da Max Verstappen che partirà dalla griglia con un nuovo motore turbo, così come con un nuovo pacco batterie e la centralina. A questi ultimi si aggiungono anche Mick Schumacher, Norris, Ocon e Guanyu Zhou. 

In bilico anche Valtteri Bottas 

Ha rischiato molto anche Valtteri Bottas. Stando a quanto riporta Sky Sport la FIA ha sostituito la precedente penalità da 10 posizioni con una da 5.

È stato infatti spiegato che il pilota della Alfa Romeo aveva sostituito un elemento del cambio. Tuttavia, com’era emerso poi successivamente il pilota rientrava comunque correttamente nel limite di possibilità. 

Scritto da Alice Giusti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media