Notizie.it logo

Ferrari 488 Pista Spider: alla ricerca della leggerezza

Ferrari 488 Pista Spider

Ferrari 488 Pista Spider è un modello semplicemente unico che va a farsi notare per la potenza delle sue specifiche unito alla ricerca della leggerezza.

Ferrari 488 Pista Spider è un sogno leggero come una nuvola bianca. Questo modello, infatti, è una vera e propria scommessa per la casa automobilistica di Maranello, in quanto si propone di raggiungere un obiettivo molto ambizioso. Si tratta infatti di coniugare qualcosa di potente come una motore mai visto prima su un modello del Cavallino Rampante a qualcosa di effimero e delicato, che non si può raggiungere: la leggerezza. Con quest’auto, gli ingegneri italiani vogliono creare una vettura che sia veloce e potente ma anche incredibilmente tecnologica. Il leitmotiv è stato, infatti, la ricerca dell’aerodinamica, che si è rivelato un vero e proprio successo. Il risultato è questa meraviglia, una creatura meccanica da cui è impossibile staccare gli occhi. Provateci voi stessi.

Che stile Ferrari 488 Pista Spider

Ferrari 488 Pista Spider stile

Lo stile in Ferrari ha una importanza che definiremmo centrale. Quello di 488 Pista trae ispirazione dalla Coupè. Le linee sono quelle delicate e curve tipiche appunto di quel modello ma quello a cui punta Ferrari non viene mai perso di vista. Il focus è, infatti, il connubio perfetto tra “efficienza aerodinamica, essenzialità nelle forme e spirito racing”.

La versione nuova, aperta, differisce dalla chiusa per una striscia centrale che si proietta longitudinalmente per tutta la lunghezza della vettura sino a raggiungere il punto più estremo dello spoiler. Il tutto è impreziosito dalla sezione crescente del movimento del flusso d’aria, che rende la silhouette sinuosa. Il dettaglio, però, è sempre super curato. Spicca infatti la selezione di cerchi in lega diamantati a stella da 20 pollici disegnati su misura per questo modello e ispirati alle berlinette Ferrari tradizionale, con motore posteriore-centrale.

Motore: 720 cavalli al galoppo

Il bello di questa Spider però risiede nella potenza del motore. é quello, come sempre, il cuore ruggente delle auto Ferrari. Questo cuore in particolare conta ben 720 battiti. Infatti, il motore è uno splendido V8, il più potente mai creato da Maranello, con 720 cv che galoppano liberamente senza tettuccio e 770 Nm di coppia.

Ferrari 488 Pista Spider motore

La variante a cielo aperto conta, infatti, delle prestazioni veramente eccezionali. L’accelerazione, per esempio, evidenzia uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 2,85 km/h e da 0 a 200 in soli 8 secondi netti, per una velocità massima superiore ai 340 km/h, veramente degni di andare in pista. Tutto ciò unito ad una musica regale, che il costruttore di Maranello definisce “un sound, unico nel suo genere, ancora più coinvolgente come nella migliore tradizione Ferrari soprattutto nella guida en plein air”.

Let’s go racing Ferrari 488 Pista Spider

Ferrari 488 Pista Spider let's go

L’essenza racing si rivela nella ricerca della leggerezza. Quest’auto, infatti, pesa solo 1.380 kg, alias soli 100 kg in più rispetto alla versione Coupè da cui deriva,nonostante nasca con la variante di apertura del tetto rigido. Questo è possibile grazie ad una riduzione complessiva del peso dell’abitacolo ottenuta utilizzando componenti leggeri ed essenziali. Risalta l’utilizzo di fibra di carbonio ed Alcantara con pedane in alluminio mandorlato, che sostituiscono i tappeti in moquette, e il laccetto apriporta al posto della maniglia lato pilota. Inoltre, Ferrari ha messo a disposizione come optional anche i cerchi monolitici in fibra di carbonio che presentano un risparmio di ben il 20% di peso rispetto a quelli forgiati di serie.

Se volete vedere anche altre supercar, cliccate qui:

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.