Geely avvia la produzione di stazioni di ricarica da 600 kW per Zeekr

L'industria automobilistica cinese è attiva su tutti i fronti dell'elettromobilità!

Geely sta avviando la produzione di stazioni di ricarica da 600 kW! Come Tesla, diversi produttori cinesi gestiscono la propria rete di ricarica rapida e producono internamente i caricabatterie. Ad esempio, Xpeng ha iniziato a installare i suoi caricabatterie S4 da 480 kW.

Geely avvia la produzione di stazioni di ricarica da 600 kW per Zeekr

Geely ha lanciato la sua rete per supportare il marchio Zeekr lo scorso anno. I caricabatterie di prima generazione prodotti dalla consociata VREMT erano già ai vertici del mercato, con una potenza massima di 360 kW. Ecco la seconda generazione di caricabatterie di VREMT. Sono già pronti per essere utilizzati nella rete di ricarica Zeekr, in quanto la produzione è già stata avviata.

Rispetto alla prima generazione, la potenza di ricarica è quasi raddoppiata. Ora raggiunge i 600 kW. Secondo il gruppo cinese, ciò consentirebbe di ricaricare l’equivalente di 300 km di autonomia in soli 5 minuti.

Geely stazioni di ricarica

Naturalmente, ad oggi, nessun modello è in grado di sfruttare questa potenza. Ma ricordiamo che i modelli Zeekr 001 e 009 adotteranno le nuove batterie Qilin di CATL il prossimo anno. Si tratta di batterie CTP (Cell to Pack), che vantano, tra gli altri vantaggi, la capacità di caricarsi in 4C. La 001 avrà una lunga autonomia (1.000 km annunciati nel ciclo CLTC), ma probabilmente avrà anche una migliore potenza di ricarica rispetto al modello attuale.

E questo Zeekr 001 arriverà in Europa il prossimo anno…

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media