Zeekr 009: il minivan elettrico da far invidia alla Rolls-Royce

Dopo la 001, è ora la volta della Zeekr 009, sotto forma di imponente monovolume elettrica.

Zeekr, l’altro marchio del gruppo Geely, non fa nulla di simile agli altri. Dopo la 001, un crossover con l’aspetto di una concept car, il marchio cinese lancia la Zeekr 009, un’imponente monovolume elettrica nell’era dei SUV.

Come sempre, l’oggetto mostra l’entusiasmo che regna al centro dello stile del marchio. Se la sua silhouette non inventa nulla, la 009 gioca la carta dell’ostentazione con un imponente frontale chiuso che potrebbe quasi (dico quasi) farla sembrare una Rolls-Royce wagon. Si tratta di un aspetto che potrebbe interessare i clienti cinesi.

Fino a 700 km di autonomia per lo Zeekr 009

Per il momento il produttore ha comunicato poche informazioni ufficiali.

Tuttavia, il sito web Auto163 indica che il minivan sarà lungo 5,21 metri, largo 2,02 metri e alto 1,86 metri. L’abitacolo potrebbe offrire 6 o 7 posti, in un’atmosfera ben studiata, come suggeriscono i due pannelli di vetro di queste prime immagini.

Lo Zeekr 009 utilizzerà la piattaforma SEA del gruppo e potrebbe offrire fino a 700 km di autonomia, secondo il sempre ottimistico ciclo di omologazione cinese.

Troverà posto sul tappeto silenzioso del Motor Show di Chengdu alla fine del mese, dove svelerà tutti i suoi segreti.

Zeekr 009

Rolls Royce Spectre (2023): primi dettagli sugli interni

Sebbene la plancia della coupé a emissioni zero sia molto stratificata, possiamo già trarre alcune conclusioni dagli scatti condivisi.

Cromature a bizzeffe, linguette di estrazione vecchio stile, pelle spessa che ricopre il volante a tre razze di forma convenzionale.

La Spectre sarà anche il simbolo di una nuova era in casa Rolls Royce, ma non dimenticherà i fondamenti del marchio di lusso britannico. E la clientela più anziana, almeno sul territorio europeo, dovrebbe essere rassicurata: non sarà necessario passare attraverso il touch screen per controllare l’aria condizionata, i comandi reali sono visibili nella parte inferiore della console centrale.

Ciò non significa che la coupé non sarà dotata delle più recenti tecnologie, come il doppio schermo, curvo come in BMW (che possiede Rolls Royce), e la strumentazione digitale, molto al passo con i tempi. Per il resto, sappiamo ben poco di questa coupé a batteria. La piattaforma, lo sappiamo, sarà la stessa dell’ultimo Phantom. Per quanto riguarda il comfort, la Spectre potrà contare su uno smorzamento controllato perfezionato con telecamere che analizzano i difetti della strada. Infine, le voci suggeriscono una potenza compresa tra 600 e 650 CV.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media