Hertz: la prima auto al mondo con gli interni da colorare

Arriva in soccorso dei genitori che vogliono rendere meno impegnativo e noioso un viaggio in auto ai propri figli, l’auto con gli interni da colorare.

Si sa che molti genitori entrano in difficoltà quando devono affrontare un viaggio in auto, specie se lungo, con i propri figli al seguito; i bambini potrebbero annoiarsi e non trovare dei passatempi adeguati a loro durante il tragitto.

Una delle società leader nel mondo dell’autonoleggio, la Hertz, ha fornito negli ultimi tempi una risposta a questa esigenza, realizzando un prototipo di auto con gli interni che possono essere colorati come un vecchio album di carta.

La notizia ha fatto immediatamente il giro del mondo, più che altro per l’originalità. Si tratta di un prototipo al momento che ha visto la luce partendo da una comoda e spaziosa Volvo XC60.

Gli interni dell’auto, dai sedili ai rivestimenti delle portiere e persino al tetto, sono realizzati su base bianca e prevedono in lungo e in largo stampe di ogni genere, case, auto, alberi, animali e via dicendo. Totalmente a disposizione dei piccoli viaggiatori, pronte ad essere colorate completamente, come un tradizionale album.

Che si tratti di una vera e propria rivoluzione o semplicemente di una trovata commerciale è ancora molto presto per dirlo, ma i numeri delle prenotazioni già disponibili forniscono dati interessanti.

Ovviamente la notizia non è stata esente da polemiche generate dai più scettici che non vedono molta strada davanti al futuro di questa particolare auto.

Per il momento, come detto sopra, si tratta di un prototipo, disponibile solo a Londra ma i vertici della società di noleggio auto non hanno escluso la possibilità che l’auto veda la produzione in serie. Quindi non solo la possibilità di noleggiarla ma anche di acquistarla.

I meno scettici hanno visto una bella idea dietro questo progetto, una maniera per rendere meno noiosi i tragitti in auto dei più piccoli ogni giorno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parcheggio perpendicolare della Smart: cosa dice la legge

Tettuccio apribile auto: pro e contro

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media