Hot Hatch 2022: quale scegliere?

Con il termine hot hatch si indicano delle “piccole bombe” ovvero automobili sportive e compatte.

Con il termine hot hatch si indicano delle “piccole bombe” ovvero automobili sportive e compatte. Precisamente, “hatch” è il diminutivo di hatchback, che significa portellone posteriore, a indicare l’ampio accesso al bagagliaio di queste auto, e “hot” vuol dire caldo, in questo caso potente. Pertanto, l’insieme dei due termini, sta ad indicare le due volumi con un ampio baule posteriore ed un carattere frizzante. Infatti, queste vetture sono caratterizzate dall’agilità e dalla precisione nella sterzata, un binomio che le rende molto piacevoli da guidare.

Le caratteristiche di un’auto hot hatch

Per poter scegliere la miglior hot hatch per le proprie esigenze è necessario conoscere tutte le caratteristiche che contraddistinguono queste auto. In genere, le auto hot hatch sono dei modelli con una lunghezza massima di 4,50 metri, in particolare si tratta delle versioni “sportive” di altre automobili dalle dimensioni più compatte. Per quanto riguarda i motori, in genere sono potenti ma non esagerati (a 3 o 4 cilindri con turbocompressore) e di conseguenza anche le prestazioni si mantengono nella media. Tuttavia, è possibile trovare anche dei modelli a 5 o 6 cilindri. La maggior parte delle hot hatch ha la trazione interiore, ma anche in questo caso è possibile trovare dei modelli differenti, a trazione posteriore, oppure integrale. Queste ultime, caratterizzate da una potenza superiore ai 350 CV e dalla capacità di passare in soli 4 secondi da 0 a 100 km/h, vengono chiamate “hyper hatch”.

I modelli più attesi dell’anno

A breve arriveranno sul mercato diversi modelli di hot hatch attesissimi dai consumatori e non solo. Ecco alcuni modelli in arrivo entro la fine del 2022:

  • Ford Focus ST: la versione 2022 della Ford Focus ST è stata totalmente rinnovata nelle sue linee e nelle sue prestazioni. Presenta cinque porte e un motore prestante alimentato a benzina EcoBoost, dotato di propulsore da ben 2.3 litri che eroga circa 280 Cavalli. Il turbocompressore Twin Scroll è dotato di tecnologia anti-lag, e il differenziale elettronico a slittamento limitato consente di ottenere prestazioni ottimali alla guida, specialmente in curva. La versione base è con il cambio manuale a sei marce, ma è possibile acquistare anche la versione con cambio automatico e comandi al volante, anche se in questo caso il prezzo del veicolo sarà più alto;
  • Honda Civic: la nuova versione della Honda Civic è un’auto lunga 4,55 metri e larga 1,80, ma l’altezza è solo 1,41 metri. Sarà disponibile in commercio solo in versione full-hybrid, con un 2.0 benzina a quattro cilindri, due motori elettrici e batteria a ioni di litio. Per quanto riguarda la trasmissione, in questa vettura è a rapporto fisso. Le prestazioni sono garantite dalla potenza di 184 CV e dalla coppia massima di 315 nm;
  • Toyota Yaris GR: si tratta di una vettura dotata da un motore 1.6 tre cilindri turbo, con 161 CV, con cambio manuale a 6 marce e trazione integrale ripartibile, con frizione a controllo elettronico. La carrozzeria è solo a 3 porte, e le dimensioni sono quelle di una classica utilitaria: lunghezza poco inferiore ai 4 metri, larghezza 1,80 metri e altezza 1,45 metri.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media