Kawasaki Ninja 250 Hybrid: caratteristiche e prezzo

Kawasaki Ninja 250 Hybrid: la rivoluzione elettrica arriva anche per questo storico modello di moto del marchio giapponese.

Sembra proprio che una nuova era sia alle porte anche in casa Kawasaki. Se l’idea della motorizzazione ibrida ormai è già stata percorsa in passato, tra alti e bassi, da brand come Honda e Piaggio, l’azienda giapponese vuole fare sul serio.

E la versione ibrida dello storico modello Ninja 250 ne è la riprova.

Kawasaki 250 Ninja Hybrid: rivoluzione elettrica alle porte

Risale proprio a qualche giorno fa l’annuncio dei piani per il prossimo futuro del brand giapponese: entro il 2025 Kawasaki si impegna a immettere sul mercato ben dieci moto elettriche o ibride e almeno un modello di moto a idrogeno.

Di recente il presidente di Kawasaki, Hiroshi Ito, ha specificato i dettagli della società congiunta River Mark, che include le motovetture all’interno di una gamma di veicoli più ampia che spazia addirittura alle moto Jet Ski.

In questi piani figurano proprio le moto elettriche già anticipate sia nella fascia a bassa cilindrata che nella fascia alta, oltre alle versioni ibride e allo sviluppo di un propulsore a idrogeno.

Kawasaki 250 Ninja Hybrid: caratteristiche

Sono emersi recentemente i primi scatti raffiguranti un prototipo ad alimentazione ibrida della moto Kawasaki 250 Ninja. In base alle caratteristiche del veicolo, si stima che Kawasaki 250 Ninja Hybrid sfrutterà un motore bicilindrico da 40 cavalli circa accoppiato a un motore elettrico con batteria da 48V.

Si tratta quindi di un modello “Light Hybrid“, nel quale l’alimentazione elettrica funziona in sinergia con un motore a benzina per aumentarne le prestazioni, ma consente anche pochi chilometri di autonomia totalmente elettrica.

Kawasaki 250 Ninja Hybrid è dotata di un cambio sequenziale che potrà essere utilizzato alternativamente in modalità manuale o automatica, oltre che di un sistema di frenata rigenerativa che sfrutta le decelerazioni per ricaricare la batteria elettrica del veicolo.

Dall’esterno invece la moto presenta i fari allungati tipici del modello 250 Ninja.

Quando arriverà sul mercato Kawasaki 250 Ninja Hybrid?

Il prototipo emerso nell’ultimo periodo mostra una Kawasaki Ninja 250 Hybrid a un livello ormai avanzato, completo di carena nera con i dettagli verdi tipici del brand. Sebbene non ci siano ancora informazioni sulla commercializzazione di questo veicolo, i piani del CEO saranno realizzati in tempi abbastanza stretti, nel corso dei prossimi quattro anni: è pertanto possibile che la Kawasaki Ninja 250 Hybrid faccia il suo debutto già al prossimo Salone del ciclo e motociclo, previsto per fine novembre.

Scritto da Francesca Fenaroli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Citroen C5 Aircross: caratteristiche e prezzo

Lancia Delta 2026: prezzo e caratteristiche

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media