Kia Niro 2022: i prezzi rispetto alla concorrenza

Ecco un riepilogo dei prezzi confrontati con i maggiori concorrenti: Renault Mégane E-Tech 100% elettrica, Peugeot 3008 Hybrid 225 ecc.

Poiché la nuovissima Kia Sportage costa molto di più di quella che sostituisce, temevamo per il prezzo della Kia Niro 2022. Ebbene, per fortuna il marchio ha scelto un budget più o meno ragionevole, ma c’è mancato poco! Come si confronta con il suo antenato e con la concorrenza?

La versione ibrida plug-in è interessante, la Kia Niro 2022 elettrica ancora di più

Come promemoria, va notato che le versioni ibride e ibride plug-in saranno le prime a raggiungere i concessionari, che sarà durante maggio-giugno. Per la Niro EV, 100% elettrica, sarà necessario aspettare fino a settembre. Nel complesso, le caratteristiche della Niro Hybrid e dell’auto 100% elettrica (non più chiamata e-Niro ma Niro EV) rimangono praticamente invariate. Il primo eroga ancora 141 CV, il secondo 204 CV e la capacità della sua batteria rimane invariata (64,8 kWh).

In entrambi i casi, il produttore coreano annuncia una migliore efficienza con, per esempio, le emissioni di CO2 ora tra 100 e 107 g/km rispetto a 109 a 119 per l’ex ibrido Niro.

La versione PHEV si evolve più francamente, poiché ora fornisce 183 CV in totale con il suo motore elettrico più potente di 23 CV, e la batteria è più grande (11,1 kWh). L’autonomia in modalità a zero emissioni dovrebbe teoricamente superare i 60 km.

Poiché si evolve più degli altri due modelli, si potrebbe immaginare che l’aumento di prezzo (alto ma abbastanza logico visti i grandi cambiamenti da una generazione all’altra) sarebbe più alto sulla Niro PHEV. No, con 1.800 euro in più rispetto a quello che sostituisce (prezzo base di 37.990 euro in assetto Motion), l’aumento è percepibile ma ragionevole rispetto a quello della Niro ibrida. Il prezzo di quest’ultima salta di 2.600 euro.

Per quanto riguarda la Niro EV, rimane la più ragionevole, essendo solo 1.000 euro più costosa della ex-e-Niro. Meglio ancora, se si opta per il secondo livello di allestimento, la differenza è di soli 300 euro. Al top della gamma, la Niro EV Premium è addirittura 1.400 euro più conveniente della precedente e-Niro Lounge.

kia niro 2022 prezzi

I prezzi del SUV compatto Kia Niro contro la concorrenza

Aumentando i suoi prezzi, seppur in modo moderato, la Niro rimane abbastanza lontano dalla Sportage, che si evolve tuttavia sullo stesso segmento. Una versione ibrida più potente (230 CV) ha un prezzo più alto di almeno 5.700 euro, e lo Sportage Plug-in Hybrid (265 CV) è anche 5.300 euro più alto della Niro PHEV. A partire da 37.990 euro, la Niro PHEV è anche molto più economica di una Peugeot 3008 Hybrid 225 (225 come il numero di cavalli) che parte da 45.600 euro. A 42.790 euro, l’assetto Premium della Niro è addirittura disponibile con pelle, sedili anteriori e volante riscaldati e portellone elettrico.

È difficile trovare concorrenti per la Niro EV. È a metà strada tra la MG ZS EV, che è più piccola (10 cm in meno, 4,32 m), e la Volkswagen ID.4, che è 16 cm più grande (4,58 m) e logicamente più costosa. Ha anche una batteria più piccola: 41.500 euro con 149 CV e 52 kWh, e addirittura 49.400 euro con 204 CV e 77 kWh. Tuttavia, per darvi un altro punto di riferimento, è solo leggermente più costosa della nuova Renault Mégane E-Tech 100% elettrica, con una batteria da 60 kWh (40.200 euro minimo), che è molto meno versatile perché è meno abitabile a causa delle sue dimensioni molto più piccole (4,21 m).

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media