La nuova Kia Niro del 2022 avrà un nuovo design e interni rinnovati

La nuova Kia Niro punterà su un design completamente rinnovato e su tecnologie funzionali.

La Kia Niro tornerà per una seconda generazione alla fine del ciclo di vita dell’auto attuale, con un nuovo design audace ispirato al concept radicale HabaNiro del 2019.

La prossima generazione Niro avrà una silhouette più riconoscibile, di ispirazione al SUV.

Kia è nel mezzo di una trasformazione radicale, guidata dal design della sua linea di prodotti. La nuovissima ammiraglia elettrica EV6 e il SUV Sportage di nuova generazione danno indizi su cosa aspettarsi dai modelli futuri, tra cui la Mk2 Niro, che chiaramente si discosta dal suo predecessore.

Kia Niro: dettagli

Alcuni degli spunti di design più radicali del concept HabaNiro (l il frontale a contrasto e la piastra di protezione prominente in stile 4×4) non saranno trasferiti alla vettura di produzione, ma alcune differenze chiave per la seconda generazione sono visibili.

C’è un cofano a conchiglia, per esempio, e un montante C più affilato e ripido che dovrebbe dargli una posizione più aggressiva. Nel frattempo, un margine sporgente nella parte posteriore sembra essere modellato su quello della EV6 e della Sportage, ed è accompagnato da nuovi design delle luci a forma di boomerang. Quest’ultimi sono simili a quelli della nuova Bayon di Hyndai, marca sorella di Kia.

L’interno della HabaNiro non si pensa abbia dato spunti alla produzione finale, dato il suo design stravagante e la forte enfasi sulla capacità di guida completamente autonoma.

Tuttavia possiamo ancora aspettarci una reinvenzione tecnologica per la rivale Nissan Juke di Kia, con interruttori fisici che lasciano il posto a controlli touch-sensitive. Il look è anche più pulito e meno disordinato nel complesso.

Kia deve ancora svelare ulteriori dettagli officiali sulla nuova Kia Niro, ma ha confermato che continuerà ad offrire una scelta di potenza ibrida, PHEV e pure-EV. Il concetto HabaNiro si basa su una piattaforma completamente nuova.

Probabilmente si tratta dell’architettura E-GMP, che è alla base della Kia EV6 e della Hyundai Ioniq 5. Resta da vedere se la Niro sarà uno dei sette modelli basati su E-GMP che Kia lancerà entro il 2026.

Indipendentemente dalla sua composizione tecnica, è probabile che la Niro benefici di un aumento delle prestazioni su tutta la linea. In particolare la batteria sarà dotata di una tecnologia più recente. Ciò migliorerà la gamma dell’attuale e-Niro di 282 miglia.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’auto di Eros Ramazzotti una vettura lussuosa che regala emozioni

La nuova Porsche Macan del 2021 sarà ancora più potente

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media