Le auto più veloci del mondo

Velocità mostruose in meno di tre secondi.

Le auto più veloci del mondo sono di tutte le forme e dimensioni. Da quelle a benzina a quelle ibride a quelle elettriche, tutte dimostrano che non c’è una sola formula per raggiungere i 100 km/h in meno di tre secondi.

Questa lista si basa sui tempi ufficiali dichiarati dai costruttori e include solo auto di serie. I modelli modificati e le macchine solo su pista non fanno parte della lista.

Ferrari F8 Tributo, McLaren 620R, Lamborghini Huracán Evo – 2.9s a 62mph

Infrangere la barriera dei tre secondi non è un’impresa da poco, eppure diverse auto possono ora affermare di averla raggiunta. La 620R della McLaren è effettivamente una versione stradale della 570S GT4 da corsa dell’azienda, con una riduzione del peso e un importante pacchetto aerodinamico, nonché un aumento di potenza a 612 CV.

Ferrari e Lamborghini, nel frattempo, raggiungono lo stesso tempo con le loro supercar “mainstream”: la F8 Tribute e la Huracán Evo.

McLaren P1, BAC Mono – 2.8s

L’hypercar ibrida di Woking condivide la sua posizione con un’altra creazione britannica, ma usa l’estrema leggerezza invece dell’elettrificazione per raggiungere un tempo di sprint così veloce. La Briggs Automotive Company ha costantemente migliorato la Mono, una monoposto per la strada con un motore Ford da 305 CV, per un certo numero di anni.

Il tempo di 2,8 si riferisce alla vecchia Mono: la nuova è stata annunciata solo nel marzo 2020.

La Mono R, rivestita di carbonio in edizione limitata, promette uno 0-62 miglia in un tempo ancora più veloce di 2,5 secondi, anche se dobbiamo ancora vedere questa teoria dimostrata.

Caterham 620R, 2.79s a 60mph

Tutte le Caterham si sentono follemente veloci per loro stessa natura, ma la 620R sostiene l’impressione che dà con statistiche reali.

Spinta da un motore Ford 2.0 litri sovralimentato da 310 CV, è un’evoluzione della già folle R500 e tira fuori ancora più prestazioni da un design che, in sostanza, è cambiato poco dagli anni ’60.

Hennessy Venom GT – 2.7s a 60mph

Costruita a partire da una Lotus Exige nel cuore del Texas e spedita in tutto il mondo, la Venom non vincerà un premio per il lusso, ma va veloce. Come se 2.7sec a 60mph non fossero abbastanza veloci, il team che produce la Venom GT da 1244bhp ne ha avuta una a 270mph in linea retta.

Porsche 911 Turbo S (992) – 2.6s a 100 km/h

Con più coppia della 911 stradale più estrema fino ad oggi, la generazione 992 della Porsche Turbo S offre un’accelerazione sorprendente dal suo sei cilindri biturbo da 3,8 litri. È la 911 di serie più veloce finora, e supera persino la leggendaria GT1, un’auto da corsa omologata per Le Mans.

Rimac Concept One – 2,5 secondi a 100 km/h

Se il nome Rimac vi è familiare, allora state certi che si tratta di un’azienda croata che ha costruito una hypercar completamente elettrica. La Concept One ha affumicato sia la Ferrari che la Tesla Model S in gare di accelerazione, utilizzando i suoi quattro motori elettrici.

L’EV a tiratura limitata è stata venduta per 700.000 sterline, ma era un semplice assaggio dell’evento principale: la C Two da 2 milioni di sterline. Una delle auto più veloci del mondo.

Porsche 918 Spyder, Koenigsegg One:1 – 2.5sec a 60mph

L’hypercar 918 Spyder della Porsche ha preso la strada dell’ibrido per raggiungere un tempo di sprint davvero rapido. Nel frattempo, la One:1 della Koenigsegg ha bilanciato perfettamente potenza e peso con 986bhp per tonnellata.

Entrambi sono assurdamente veloci, ed entrambi sono stati venduti quasi altrettanto rapidamente.

auto più veloci del mondo porsche

Tesla Model S, Porsche Taycan Turbo S, Bugatti Chiron – 2.4s a 62mph

La Tesla più veloce fino ad oggi è stato uno sforzo iterativo, con la modalità Ludicrous che ha migliorato il suo tempo di sprint per diversi anni. Lo sforzo elettrico di debutto di Porsche l’ha eguagliata, con la Taycan Turbo S che gestisce anche 2.4s.

Questo è anche il tempo che impiega una Bugatti Chiron a fare lo sprint. Resta ancora la padrona delle prestazioni di lusso, ma ha bisogno di 1500bhp da un motore W16 quad-turbo per farlo.

Ultima Evolution Coupé, Dodge Challenger SRT Demon – 2.3sec a 60mph

Il termine “auto da corsa per la strada” viene sbandierato abbastanza liberamente, ma è difficile immaginare una descrizione più accurata per la Ultima Evolution Coupé con motore V8 sovralimentato da 6,8 litri e 1020 CV.

Nel frattempo, Dodge ha attaccato un mastodontico compressore alla Challenger Hellcat per creare la SRT Demon da 829 CV. Ecco perché merita il primo posto tra le auto più veloci del mondo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le dieci migliori city car del 2021

Le dieci migliori coupé ad alte prestazioni del 2021

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media