Limiti di velocità: quali sono le regole per gli autocarri?

Gli autocarri sono sottoposti a speciali regole stradali e a specifici limiti di velocità. Quali sono queste regole? Facciamo un riepilogo.

I limiti di velocità sono essenziali per garantire a tutti gli utenti della strada la massima sicurezza. La regolamentazione in materia è stabilità dall’articolo 142 del codice della strada del 1992, che specifica per ogni categoria di veicolo la velocità massima consentita in determinate situazioni.

Gli autocarri sono quei mezzi, secondo lo stesso codice della strada, “destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse“. Si tratta, perciò, di mezzi di grandi dimensioni, in ogni caso inferiori alle 3,5 tonnellate.

Limiti di velocità per autocarri

Per la loro particolare natura, gli autocarri devono seguire limiti di velocità diversi da quelli indicati per le automobili, i ciclomotori e gli altri mezzi di piccole dimensioni.

Come avviene per le automobili, anche per gli autocarri i limiti variano in relazione alla tipologia di strada percorsa. Di seguito, troverai elencate le diverse casistiche e le velocità da non superare in ognuna di esse.

  • Strade urbane

Percorrendo una strada urbana, ovvero una strada che attraversa un centro abitato, un autocarro può raggiungere una velocità pari e non superiore ai 50 chilometri orari.

  • Strade extraurbane principali

Un autocarro che transita su una strada extraurbana principale (si tratta di quelle strade comunemente dette superstrade o strade di tipo B e indicate come strade provinciali, regionali o statali), deve camminare a non più di 110 km/h.

  • Strade extraurbane secondarie

Sulle strade di categoria C, caratterizzate da un’unica carreggiata con una o più corsie per senso di marcia, chi guida un autocarro deve prestare attenzione affinché la velocità del suo veicolo non vada oltre i 90 chilometri all’ora. Attenzione alla segnaletica: in condizioni di scarsa visibilità o in tratti non molto agevoli, è frequente che i cartelli impongano limiti più bassi.

  • Autostrade

Infine, come avviene per le automobili, sulle autostrade gli autocarri possono premere l’acceleratore fino ai 130 km/h.

Anche in questo caso, bisogna attenersi alle indicazioni date dalla segnaletica e rallentare laddove le autorità abbiano ritenuto opportuno stabilire una velocità minore.

Stai studiando per conseguire la patente di guida? Dai un’occhiata a questo articolo e approfittane per ripassare anche i limiti relativi ai motocicli! Per le istruzioni sullo svolgimento della manovra di sorpasso, invece, trovi qui un utile riepilogo.

Scritto da Martina Avolio
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come lucidare l’auto naturalmente: consigli pratici e prodotti

Le sospensioni rendono più confortevole la guida?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media