Notizie.it logo

Mazda RX-9 Anteprima Esclusiva

mazda rx-9

La Mazda RX-9 sta per arrivare. Finalmente il ritorno, rotativo, di Mazda.

La Mazda RX-9 sta arrivando. Il marchio giapponese potrebbe nuovamente puntare sul motore rotativo. L’ultima vettura ad averlo montato era la RX-8 che smise la produzione nel 2011. Le premesse per quel modello erano elevate. Avrebbe raccolto il testimone della FD (Mazda RX-7) invece fece un “flop” rispetto alla sorella maggiore non arrivando nemmeno al 40% della produzione complessiva. Questo progetto riporta il nome di Mazda nel panorama delle sportive. Ovviamente l’attesa per la RX-9 è alle stelle.

Mazda RX-9: ispirazione Vision

Il nuovo modello a propulsione rotativa stando al settimanale inglese Autocar avrà forme molto simili a quelle del prototipo Mazda Vision del 2015. La conferma del brevetto è stata fornita al settimanale britannico dall’ufficio brevetti Mazda. Il progetto in questione è stato registrato come “Vehicle Shock Absorption Structure”. Si fa riferimento ad una nuova costruzione rispetto a quella attualmente utilizzata da Mazda per berline e suv. Il disegno della sospensione anteriore presente all’interno del progetto ha uno schema a doppio braccio oscillante con una traversa che suggerisce una disposizione del motore anteriore-centrale.

mazda rx-9 design e dimensioni

Motore rotativo compatto

Il vano motore risulterebbe molto piccolo. Il che farebbe suggerire ad una nuova costruzione del motore rotativo. L’obiettivo di Mazda è la compattezza. Questa è una tradizione iniziata con la RX-7 e poi trasferita alla RX-8. Mazda starebbe lavorando a questo motore da molto tempo. All’inizio del 2019 è arrivata la notizia tramite l’ufficio brevetti di un nuovo turbocompressore, particolarmente adatto al nuovo motore rotativo. Questo migliorerebbe l’efficienza di aspirazione e le prestazioni. La sportiva risulterebbe anche rispettosa dell’ambiente: Mazda ha intenzione di abbassare sotto il livello di legge i valori del particolato e del CO2.

Puntare alla leggerezza

Secondo Autocar la RX-9 avrà una carrozzeria unica. Questa nuova tipologia avrà al centro la leggerezza, per diminuire il peso che come sappiamo è una delle principali caratteristiche per una vettura sportiva. Mazda ha deciso di puntare oltre al carbonio (noto sulle vetture sportive perché garantisce allo stesso tempo leggerezza resistenza strutturale) anche sulla plastica.

La plastica verrà adeguatamente rinforzata per adattarsi perfettamente alla Silhouette della nuova sportiva.ù

mazda rx9

Da questi rumor si parla di una vettura molto ma molto interessante. Siamo curiosi di capire se oltre alla compattezza il nuovo cuore Wankel manterrà anche la stessa cubatura del predecessore. La RX-8 era infatti dotata di un piccolo 1300 cc che però erogava la bellezza di 231 cavalli!

interni e tecnologia mazda

I fan del marchio (ma fondamentalmente tutti gli appassionati) la vorrebbero già in strada nel 2020. Non sappiamo altro oltre ai brevetti a cui Mazda starebbe lavorando. Se però è vero che Mazda sta lavorando al rotativo da molto tempo l’arrivo potrebbe avvenire molto presto. Non ci sono notizie in merito ai prezzi. Anche se secondo noi andrebbe ad inserirsi nel listino della casa giapponese come prodotto di punta. Speriamo inoltre non la producano in basse quantità, stile edizione limitata, anche se in teoria non è nella mentalità del marchio.

La sola cosa da fare è aspettare. Anche se non è per niente semplice!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche