Mercedes EQXX: percorre 1.008 km con una sola carica?

La Mercedes EQXX Concept promette un'autonomia di 1.000 km, ma è davvero così?

La nuova Mercedes EQXX, come tutte le concept car, promette cifre da capogiro. E questo è particolarmente vero per gli studi elettrici, che rivendicano autonomie sorprendenti che nessuno potrà mai verificare. Tranne che nella Mercedes EQXX Concept, che dimostra che i suoi 1.000 km (e più) non sono solo un annuncio.

8,7 kWh/100 km di media per la Mercedes EQXX Concept

La futuristica concept car del centro di ricerca e sviluppo di Sindelfingen, vicino a Stoccarda, è partita per il sud della Francia, finendo nella città di Cassis. Il viaggio ha coperto poco più di 1.000 km con una sola carica.

Alla fine, la Mercedes EQXX Concept ha tagliato il traguardo dopo esattamente 1.008 km di guida. E lo ha fatto senza esaurire il carburante, perché alla fine dell’esercizio la batteria aveva un 15% di carica disponibile per altri 140 km di autonomia di guida.

Consumo totale: una media imbattibile di 8,7 kWh/100 km.

Mercedes EQXX autonomia

Tecnologia per la Mercedes di domani

In termini di statistiche, i team Mercedes riferiscono che il viaggio è durato 12 ore e 2 minuti, comprese 11 ore e 32 minuti di guida.

Si è trattato di un viaggio quasi non-stop, durante il quale al concept è stato permesso di guidare sulle strade “vicino ai limiti di velocità”, con un massimo di 140 km/h in Germania. Alla fine, la velocità media è stata di 87,4 km/h. Questo è ancora molto vicino alla realtà in un viaggio così lungo.

Dopotutto, la Mercedes EQXX non viaggiava solo sulle autostrade. Il percorso includeva una serie di deviazioni attraverso passi alpini e città per aumentare la gamma di condizioni di guida e climatiche.

Così, l’escursione termica incontrata è stata da 3°C a 18°C, mentre il sole ha permesso al tetto fotovoltaico di recuperare 25 km del percorso di 1.008 km.

L’auto elettrica che supera il simbolico traguardo dei 1.000 km è ora una realtà. O quasi, dato che l’EQXX è ancora solo un esperimento ed è stato sviluppato come tale, con materiali e scelte tecniche esclusive. Ma anche senza una sfera di cristallo, possiamo facilmente dire che una buona parte delle sue caratteristiche si troverà sulle future auto elettriche del marchio. Nel frattempo, possiamo focalizzarci sulla nuova Mercedes EQS.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media