Mercedes EQXX: possibile autonomia di 1000 km?

Il marchio, inoltre, produrrà il suo nuovo motore elettrico a flusso assiale.

La nuova Mercedes EQXX potrebbe far girare la testa con i suoi ipotetici 1000 km di autonomia. Per il momento, pochissimi produttori si avventurano ad annunciare una gamma a quattro cifre per le loro future auto elettriche. Questo è logico, dato che la densità di energia delle batterie al litio si avvicina gradualmente ai suoi limiti.

Per raggiungere i mille chilometri con una sola carica, bisognerebbe utilizzare batterie enormi di quasi 200 kWh, raggiungere una prodezza aerodinamica e anche fare una svolta nella chimica delle batterie.

Mercedes sembra ora indicare di aver spuntato tutte queste caselle…

Mercedes EQXX: rivoluzione elettrica?

Quando è stato annunciato nel 2020, il concept EQXX prometteva già 1200 km di autonomia. Questo veicolo piuttosto insolito, sviluppato in parte dalle squadre di F1 di Daimler, ha poi rivisto le sue ambizioni verso il basso.

Il capo della R&S di Mercedes ha confermato sul suo account personale di Linkedin che la EQXX ha un’autonomia di 1.000 km in condizioni reali. Per ottenere una tale gamma su questo studio tecnico molto atteso, Mercedes ha giocato su due punti.

Il primo è la famosa densità di energia della batteria, migliorata del 20% rispetto al pacco di una EQS. Oggi, le migliori batterie per auto elettriche nel mondo sono intorno ai 250 Wh/kg.

Alcune aziende specializzate (QuantumScape, per esempio, finanziata da VW) sperano di raggiungere i 450-500 Wh/kg entro la fine del decennio grazie alle batterie allo stato solido, ma non siamo ancora a quel punto…

Il secondo punto è ovviamente l’aerodinamica. Le immagini svelate finora suggeriscono che la EQXX è un’auto bassa, piuttosto lunga e molto fluida nello spirito della stessa grande EQS, che è molto brava a penetrare l’aria.

Sarebbe per Mercedes ciò che la Speedtail è per McLaren. Questo è quello che ci vorrà per raggiungere l’altra cifra record: un consumo a una cifra sulle autostrade a velocità legale! Questo significherebbe che la EQXX potrebbe raggiungere un consumo combinato di meno di 10 kWh/100 km sulla corsia veloce. Incredibile, che ci crediate o no.

Mercedes EQXX autonomia

EQXX, e poi?

Non ci si aspetta che l’EQXX abbia un seguito rapido. Mercedes ha già detto che questo è uno sforzo multi-dipartimentale, che sarà poi applicato alla prossima generazione di auto elettriche. Tre piattaforme completamente nuove saranno lanciate nel 2025 (MB.EA, AMG.EA e VAN.EA). Non è tutto, perché il marchio ha appena confermato che produrrà il suo nuovo motore elettrico a flusso assiale in Germania.

La maggior parte dei motori attuali sono a flusso radiale: più pesanti e meno efficienti. Sommati insieme, questi sviluppi costituiranno la Mercedes elettrica del futuro, che sarà in grado di coprire 1.000 km con una sola carica, e non solo in omologazione. In ogni caso, è un programma ambizioso.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nissan: 3 nuovi concept e una nuova strategia

Honda ADV 350: il crossover più urbano e meno costoso

Leggi anche
Contents.media