Nuova Toyota Yaris Cross: pregi e difetti

Ecco tutto ciò che devi sapere sul piccolo SUV giapponese.

Di nuovo nel vortice dei SUV urbani dopo molti anni di assenza, Toyota con la sua Yaris Cross ora ha un sacco di concorrenza. La sua nuova creatura, costruita sulla base della sua city car preferita, ha il suo lavoro da fare.

Obbligata a tornare alla corsa dei piccoli SUV dopo aver quasi inventato il segmento nel 1993 e poi disertato, Toyota questa volta ha deciso di prendere il problema da un altro percorso. Piuttosto, ha deciso di semplificare il compito partendo da una copia eccellente, cioè la sua ultima Yaris.

Notevolmente sobria, compatta, ben equipaggiata e, a peggiorare le cose, molto elegante, questa quarta generazione sembrava il trampolino di lancio ideale per la nuova Yaris Cross.

Se ti seduce sulla carta, ecco cosa devi ricordare del piccolo SUV giapponese.

I 3 punti forti del SUV Toyota Yaris Cross

Il suo motore ibrido

A differenza di tutti i suoi rivali, la Yaris Cross non offre una scelta di motori. Il giapponese è un ibrido non ricaricabile, punto e basta. Ma nel suo caso è piuttosto un vantaggio, perché questo motore è davvero sobrio. Sul nostro banco di prova abbiamo ottenuto un buon 4,3 l/100 km in città, che lo mette proprio in cima alla gerarchia in termini di consumo.

Soprattutto perché è disponibile solo con un cambio automatico. Il risultato è anche buono su strada, con 5,6 l/100 km secondo il nostro flussometro. Solo l’autostrada non è adatta (7,8 l/100 km), ma dato che la Yaris Cross è usata principalmente in città o in periferia, questo non è davvero un problema.

La sua trazione integrale

Disponibile in una versione 4×4, la Yaris Cross si differenzia dai suoi concorrenti, che rimangono semplici unità a due ruote con un controllo della trazione migliorato.

L’auto giapponese può essere dotata di un piccolo motore sull’asse posteriore, dandole lo status di una “vera” trazione integrale per un po’.

Attenzione: il motore posteriore, che non cambia la potenza totale della trasmissione, si ferma una volta superati i 70 km/h, ma questa soglia è abbastanza alta per uscire da alcuni solchi in regioni montuose o in caso di neve.

Toyota Yaris Cross

Un bell’aspetto tecnico

Il minimo che possiamo dire è che la Yaris Cross è aggiornata. Il touchscreen da 9 pollici è facile da usare, la scheda SIM e il Wi-Fi sono integrati, permettendo di pagare il parcheggio e la benzina nelle stazioni remote, la connettività CarPlay e Android Auto, il controllo remoto del clima e il parcheggio semi-automatico.

Ovviamente, bisogna passare attraverso la lista delle opzioni per ottenere tutte queste caratteristiche, ma spesso vanno di pari passo.

I 3 punti deboli del SUV Toyota Yaris Cross

Un arrivo al di sotto della concorrenza

Mentre l’ergonomia generale della Yaris Cross è abbastanza soddisfacente, la finitura non è al livello della concorrenza. I materiali del cruscotto sono duri, così come quelli delle porte. Non aspettarti di migliorare l’ambiente con il colore, perché la scelta non è lasciata a te.

Sia in termini di qualità percepita che di personalizzazione, il giapponese è lontano da una Renault Captur, una Peugeot 2008 o una Seat Arona.

Un’abitabilità deludente

Scegliere la Yaris Cross significa ignorare gli aspetti pratici. Mentre il conducente e il suo vicino non si lamenteranno, gli occupanti di dietro ti faranno sapere rapidamente che vogliono uscire. Non solo lo spazio per le ginocchia è un premio, ma anche entrare e uscire dall’auto è complicato, grazie alle strette porte posteriori apribili.

Toyota Yaris Cross dettagli

Un piacere di guida perfettibile

Se il motore ibrido è particolarmente efficiente, non è un modello di piacere. Nonostante gli sforzi di Toyota per migliorare l’effetto di slittamento della trasmissione, una forte accelerazione o decelerazione fa salire la velocità del motore, provocando un certo rumore nell’abitacolo. Inoltre, il rumore dell’aria può essere sentito abbastanza presto nella corsia veloce.

Infine, il comfort non è all’altezza di ciò che il produttore giapponese sa fare, e la Yaris Cross ha difficoltà a filtrare le imperfezioni della strada.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercedes GLC: prezzo e dimensioni

I migliori modelli di moto custom in commercio

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media