Porsche Taycan: più autonomia grazie all’aggiornamento del software

Tutte le Taycan già consegnate possono beneficiare di un aggiornamento del software che migliora l'efficienza del motore.

La Porsche Taycan avrà più autonomia con un aggiornamento. Le auto piene di elettronica possono avere l’inconveniente dei guasti. Ma hanno un grande vantaggio: potete godervi un’auto migliorata anche dopo che è uscita dal garage. I produttori sono in grado di effettuare aggiornamenti, talvolta anche a distanza.

In Porsche, ad esempio, i miglioramenti apportati alla Taycan per il model year 2023 andranno a beneficio di tutti coloro che hanno già ricevuto la berlina elettrica.

La Porsche Taycan avrà più autonomia con un aggiornamento

Secondo Kevin Giek, responsabile della gamma Taycan, “i proprietari dei primi modelli usciti sul mercato saranno piacevolmente sorpresi dai numerosi miglioramenti apportati agli ultimi modelli”. Le modifiche riguardano anche l’infotainment, con un’interfaccia migliorata e nuove funzioni.

L’aggiornamento ottimizza il controllo vocale.

Anche per quanto riguarda le dotazioni, i sensori di assistenza al parcheggio hanno una portata maggiore. La ricerca di un parcheggio libero è migliorata. La visualizzazione delle mappe sull’head-up display è stata ottimizzata. È persino possibile aggiungere caratteristiche non scelte in origine, come l’accesso senza chiave.

Porsche Taycan avrà più autonomia

Ma soprattutto, l’aggiornamento migliora l’efficienza dei motori e quindi aumenta l’autonomia. Tutto grazie al software! Sui modelli a trazione integrale, in modalità “Normal” e “Range”, il motore elettrico sull’asse anteriore non viene più alimentato in caso di carico parziale. In modalità da fermo, la trasmissione è interrotta su entrambi gli assi (nessuna coppia del motore).

Questa modalità di funzionamento, simile a quella di una ruota libera elettrica, riduce le perdite meccaniche dovute all’attrito.

Inoltre, ci sono cambiamenti anche per il recupero dell’energia: l’impostazione della modalità di recupero automatico viene mantenuta anche quando il conducente cambia modalità di guida.

Inoltre, è stata migliorata anche la gestione termica della batteria, con un migliore condizionamento alle basse temperature esterne. Ciò consente una ricarica rapida con una frequenza più elevata e un intervallo di ricarica più ampio.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media