Porsche Taycan sport Turismo: prezzo, interni

Porsche Taycan sport Turismo: il fascino GT nella versione carbon free. Uno dei modelli disponibili della nuova linea 100% elettrica di casa Porsche.

Sorella maggiore della Taycan GTS, la versione Sport Turismo presenta dettagli, rifiniture e piccole raffinatezze per i più appassionati utenti della casa automobilistica tedesca. Evoluzione riuscita e dalla personalità marcata e ancora più aggressiva del modello di partenza. Alimentata dal promettentissimo propulsore 517 Cv che eroga 380 kw di base, spinti dal Launch control che ne aumenta le prestazioni portandola a 580 cv e a 440 kw, Porsche Taycan Sport Turismo racconta tutta l’esperienza della fabbrica di Stoccarda nella produzione dei modelli GTS.

Le caratteristiche tecniche della Porsche Taycan Sport Turismo

I dati forniti da Porsche garantiscono una autonomia elevatissima della full electric appena presentata. I consumi vanno da un minimo di 370 km sulla lunga distanza, percorso meno gradito ai motori elettrici che devono rinunciare all’energia di recupero della frenata, ad un massimo di 616 km in città. La media sul combinato garantisce tranquillamente di percorrere 450 km circa con un pieno di elettricità.

Niente male per una “creatura” che è lunga quasi cinque metri e larga poco meno di due. Non proprio una utilitaria… Guidarla in Modalità Sport che consente l’attivazione delle impostazioni dinamiche delle performance, incluso il Launch Control, è una esperienza di guida davvero unica. Ancora di più se si pensa alla accelerazione straordinaria garantita dal propulsore elettrico, che fa scattare la vettura da 0 a 100 in appena 3,7 secondi e la spinge fino a 250 km/h.

Interni sportivi da favola per la nuova Porsche Taycan Sport Turismo

Se gli esterni sono fedeli alla bellezza classica di Porsche, gli interni esaltano ancora maggiomente tradizione e innovazione che caratterizzano la nuova linea della tedesca. Finiture di pregio, appena si sale a bordo ci accoglie il logo Taycan che spicca sulla consolle centrale. Con il rivestimento Race-Tex di serie il marchio GTS si distingue ben ricamato sui poggiatesta dei sedili anteriori e posteriori.

Il resto è il trionfo della tecnologia sia per la sicurezza che per il comfort, un vero gioiello che saprà farsi apprezzare dai fortunati acquirenti che potranno averla a partire da circa 138 mila euro.

Scritto da Giuseppe Di Palma
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto familiari migliori del 2021: la top 5

Polestar 3: prime immagini ufficiali

Leggi anche
Contents.media