Renault Captur: anche senza diesel, molto più avanti della Peugeot 2008!

La Renault Captur tornerà sotto i riflettori nel 2022. Questo perché può contare su altre energie non meno rilevanti.

La Renault Captur potrebbe sorprenderci decisamente molto. Nelle specifiche dei nuovi modelli che nasceranno nel corso del decennio, il diesel è scomparso da tempo. Questo è logico, dato che non sappiamo nemmeno come sarà gestito quando arriverà lo standard Euro7, previsto intorno al 2025.

Tuttavia, di fronte a questo blocco, alcuni produttori non hanno esitato a colpire più duramente e più velocemente. È il caso di Renault, le cui Arkana e Austral sono nate senza diesel. Prima di loro, la piccola Captur (4,21 m) l’ha addirittura abbandonato nel corso della sua vita, nella primavera del 2021.

Una scelta azzardata per un SUV urbano di punta, tanto più che la sua grande rivale, la Peugeot 2008, utilizza ancora un sobrio ed efficiente BlueHDi 100.

La penalizzazione è stata immediata a fine 2021, con la Captur relegata al 6° posto nelle vendite e in negativo, mentre il Leone si è classificato al 4° posto nelle vendite (75.000 unità, +12%). Questo potrebbe essere il segno di mesi meno festosi prima del restyling. Tuttavia, il 2022 si prospetta finalmente migliore per il piccolo SUV Renault.

Tra gennaio e aprile, è ora alla pari con la 2008, grazie anche al suo nuovo restyling.

Le 15.000 unità vendute per ciascuna di esse sono certamente un calo rispetto allo stesso anno del 2021, ma sono la metà per il SUV della Losanga.

La Renault Captur: il piccolo SUV che si compra di più al momento

Ancora più lusinghiero è il fatto che le vendite ai privati siano addirittura in aumento nei primi quattro mesi dell’anno (+4,7%, 8.400 unità). Di fronte a lei, la Peugeot 2008 non se la passa bene (973 unità, 13° posto) e deve la sua sopravvivenza soprattutto alle aziende.

Se la Captur riesce a ottenere un punteggio così alto è perché, nonostante l’assenza di gasolio, può contare su un’offerta di motori estremamente coerente. Oltre alla versione TCe 100, compatibile con il GPL fin dalla nascita, due ibridi consentono una notevole riduzione dei consumi.

Renault Captur vendite 2022

Ciò significa che tutte le esigenze sono coperte e il costo per 100 km è molto basso. Circa 8,3 euro per la variante a gas e 10 euro per la E-Tech 145 (prezzi del carburante 12/05/2022). Se si ricarica regolarmente, l’E-Tech 160 può anche scendere sotto queste soglie. Tra i piccoli SUV, solo il Ford Puma riesce a tenere il passo della Captur, grazie al suo sistema a doppia alimentazione benzina/etanolo, che offre un costo chilometrico imbattibile e nessun vincolo, poiché il motore accetta senza alcuna differenza SP98, SP95 o E85.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutte le caratteristiche della Rolls Royce Phantom 2022

Novità Audi 2022: nuovo nome per una vettura e altre scoperte

Leggi anche
Contents.media