Salone di Ginevra 2018, il calendario e le auto più attese

Il salone dell'auto di Ginevra è giunto alla sua ottantottesima edizione. Molte sono le novità, scopriamole insieme

Giovedì 8 marzo apriranno le porte del Salone di Ginevra. L’edizione di quest’anno è la numero 88 e ogni anno riscuote sempre più successo tra gli appassionati del settore. Andiamo a vedere le principali novità e le auto attese per questo 2018.

Nuove presentazioni e auto dell’anno

Il salone di Ginevra, così come gli altri principali saloni automobilistici tra cui il salone di Francoforte e quello di Detroit, fornisce la possibilità ai visitatori di vedere in anteprima i modelli in procinto di uscire e molti prototipi. Le novità per questo 2018 sono parecchie e riguardano sia marchi più prestigiosi come BMW e Aston Martin, che marchi come Hyundai e Kia. Tra le tante novità citiamo le più importanti e degne di nota come la nuova Mercedes classe A che si rinnova dal punto di vista estetico sia della carrozzeria che degli interni.

La forma rimane pressoché invariata rispetto al modello 2012.

Ciò che cambia sono i gruppi ottici anteriori e posteriori che le assicura un look sicuramente più aggressivo rispetto alla sua antenata. Presentazione importante anche per casa BMW che presenta al salone di Ginevra la nuova X4. Di derivazione X3, forte delle oltre 200.000 unità vendute dal 2014.

Restando in ambito suv verrà svelata la Ford Ka+ Active, il lavoro della ford si basa sulla costruzione di un suv “tascabile” in modo tale che potrà a inserirsi nel settore dei crossover cittadini, settore che gode di forti aumenti.

Da citare anche le Citroen C4 Cactus, Mazda 6, Hyundai SantaFe e la nuova Kia Cee’d.

salone di Ginevra

Al salone di Ginevra non ci saranno solo nuove presentazione ma si eleggerà anche la nuova auto dell’anno.

Il risultato sarà noto solo il 5 marzo alle 15.00. I giudici sono ben 58 e provengono da 22 differenti paesi del mondo. La vincitrice ruberà il trono alla Peugeot 3008. Le finaliste sono sette: Alfa Romeo Stelvio, Audi A8, Bmw Serie 5, Citroen C3 Aircross, Kia Stinger, Seat Ibiza, Volvo XC40. Sono aperte le scommesse, secondo voi chi vincerà il titolo di Car Of The Year?

Date, orari, prezzi e come arrivare

Il salone di Ginevra sarà aperto da giovedì 8 marzo a domenica 18 marzo. L’ingresso per i giornalisti è previsto per il 6 e 7 marzo. Il palaexpo di Ginevra per tutti i giorni della fiera sarà aperto 10 ore al giorno, gli orari però sono variabili in base al giorno della settimana, nel weekend gli orari saranno 9-19 mentre per i giorni da lunedì a venerdì l’orario sarà 10-20.

I biglietti hanno un prezzo variabile si parte dai 9 franchi, 7.82 euro, per i pensionati e i bambini tra i 6 e i 16 anni per passare ai 16 franchi, 13.90 euro, per gli adulti. Se si decidesse di visitare il salone in gruppo da almeno 20 persone il prezzo scende a 11 franchi per ogni singolo componente del gruppo, ovvero 9.56 euro a testa. L’organizzazione fornisce anche la possibilità di saltare la coda alle biglietterie tramite l’acquisto online del biglietto sul sito del ufficiale del salone.

Come arrivare al salone? Tutto dipende dal vostro punto di partenza. Per comodità prendiamo come punto di partenza Milano. Dal capoluogo lombardo il viaggio è di circa 3,5 ore. Si consiglia di passare il traforo del Monte Bianco, prezzo 43.10 euro per andata e ritorno, e seguire sempre le indicazioni per Ginevra e infine dirigersi verso l’aeroporto di Ginevra-Coirtin.

Oltre al ticket per il traforo si dovrà acquistare la vignetta svizzera per poter circolare sulle autostrade elvetiche per 12 mesi e ha un prezzo di circa 40 franchi, circa 35 euro. Si può raggiungere il salone anche tramite il traforo del San Bernardo che offre la possibilità di attraversarlo gratuitamente al ritorno mostrando il biglietto del salone. Il parcheggio ha un costo di 25 franchi al giorno con servizio navetta. Per i più lontani sono disponibili i voli aerei diretti da Roma, Brindisi, Venezia, Napoli e Catania che atterrano a Ginevra.

Scritto da alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1: presentata a Maranello la nuova SF71H

Seat presenta Cupra. Il nuovo marchio esordisce con Ateca

Leggi anche
  • Volkswagen Arteon 2021 Shooting BrakeVolkswagen Arteon 2021 Shooting Brake: la vettura ancora più spaziosa

    La casa tedesca ha deciso di apportare delle novità al modello con la speciale versione Shooting Brake

  • Mercedes-EQA-Snow-Test-RunMercedes Eqa: caratteristiche, interni e prezzo dell’elettrificata

    Mercedes Eqa: in arrivo nel 2021 il suv d’ingresso della gamma tutta elettrificata della casa tedesca. Promette comodità e una discreta autonomia.

  • Mazda RX-9Mazda RX-9: caratteristiche della nuova sportiva

    La nuova vettura della casa automobilistica giapponese punta ad essere una novità rispetto ai modelli precedenti in termini di prestazioni e consumi

  • Tiguan-2021-Front/SideVolkswagen Tiguan 2021: interni, prezzo e caratteristiche del suv

    Volkswagen Tiguan 2021: 4 motori e tre allestimenti al lancio. In arrivo sia la versione elettrica che la più sportiva della gamma ovvero la R.

  • Loading...
  • Mercedes Classe C 2021Mercedes Classe C 2021: caratteristiche e interni

    La casa di Stoccarda presenta il nuovo modello con novità importanti dal punto di vista tecnologico e delle motorizzazioni

Entire Digital Publishing - Learn to read again.