Notizie.it logo

Pedaggi autostradali: i più cari d’Italia

Pedaggi autostradali: i più cari d’Italia

L’autostrada più costosa in Europa? Si trova in Italia! Vediamo quali sono i pedaggi autostradali più cari nella nostra penisola.

La rete autostradale italiana, con tutti i vantaggi che se ne possano avere, presenta dei tratti che somigliano più alle vecchie dogane che a dei veri e propri caselli. Per non parlare della qualità: esistono delle sezioni con delle carreggiate ristrette che ce ne vuole a definirle autostradali… Nonostante questi aspetti, l’utilizzo dell’autostrada ha i suoi lati positivi. Primo fra tutti, un maggiore scorrimento e un traffico più fluido, unito a un limite di velocità di 130 km/h, ben più alto rispetto alle strade extraurbane, dove non è consentito superare i 110 km/h.

Facendo un rapido paragone con le altre autostrade europee, quelle italiane presentano anche dei pedaggi alquanto salati.

In particolari tratti, i pedaggi autostradali rappresentano davvero un dispendio economico non poco indifferente che incide in maniera determinante sul costo degli spostamenti o delle vacanze. Se dovessimo stilare una classifica in base alla fascia regionale, vedremo come i tratti con i pedaggi autostradali più elevati siano localizzati nella zona settentrionale dell’Italia.

L’autostrada con il pedaggio più costoso per eccellenza è la A5 Torino-Aosta-Montebianco, che collega la Valle d’Aosta con il capoluogo piemontese, per un percorso complessivo di 109 km. Attraversando questa area, che compenserà l’alleggerimento del portafoglio con panorami mozzafiato, costerà agli automobilisti la “modica” cifra di 23,50 Euro, ovvero 22 centesimi a chilometro. Se ti capita di passare per il Piemonte, fai attenzione alle tue finanze perché qui si trova un’altra autostrada non particolarmente economica: la A32 Torino-Bardonecchia, con un costo di 17 centesimi al chilometro.

Altri tratti particolarmente dispendiosi sono la A32 Frejus, con un costo di 17 centesimi a chilometro, la A15 Parma-La Spezia, con un costo di 13 centesimi di euro a chilometro, la A10 Genova-Savona-Ventimiglia, con un costo di 12 centesimi per ogni chilometro percorso.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.