Tagliando auto elettrica: quanto costa a seconda del modello?

Tagliando auto elettrica, ogni quanto va programmato e quali sono i costi che bisogna affrontare?

Il tagliando auto elettrica ruota intorno alla presenza della batteria e dell’impianto di raffreddamento. Tuttavia il risparmio rispetto a un’auto tradizionale rimane netto. Dal punto di vista meccanico questi veicoli sono realizzati in modo molto più semplice rispetto a una quattroruote che monta un motore termico.

Le batterie sono ancora piuttosto costose e sono quelle che incidono sul prezzo ma per il resto i vantaggi sono assicurati non solo in termini di emisioni ma anche di risparmio di carburante e manutenzione ordinaria.

Tagliando auto elettrica, le componenti coinvolte

In occasione del tagliando auto elettrica c’è da verificare o sostituire un minor numero di componenti e il costo degli interventi è sensibilmente ridotto. In base al tipo di tagliando, i principali controlli e le sostituzioni includono il check-up dei freni e del telaio e il filtro dell’abitacolo a cui si aggiunge il cambio della batteria tradizionale da 12 volt che di solito si esegue ogni tre o quattro tagliandi.

La batteria principale invece è solitamente coperta da una garanzia di 8 anni e un chilometraggio che varia dai 160.000 Km ai 200.000 Km.

Con il tagliando auto elettrica si verificano il sistema di raffreddamento del motore elettrico e la batteria agli ioni di litio: queste operazioni richiedono personale autorizzato e specializzato considerando il voltaggio elevato e la pericolosità.

Tagliando auto elettrica, intervalli di tempo e chilometraggio

Per quanto riguarda gli intervalli di manutenzione, la programmazione del tagliando auto elettrica risulta simile a quella di un’auto tradizionale.

I controllo vanno effettuati ogni 20.000 km o ogni 30.000 km oppure ogni anno.

Anche se l’auto elettrica percorre pochi chilometri è comunque necessaria una manutenzione programmata ogni 12 mesi per sostituire il filtro dell’abitacolo antipolline ed effettuare un check up generale con gli strumenti di diagnostica.

Ecco quanto costa il tagliando auto elettrica

Passiamo ai costi per effettuare il tagliando auto elettrica. Prendendo in considerazione le vetture più vendute in Italia notiamo che il primo anno si spendono cifre solitamente inferiori ai 100 euro escluso il modello Tesla S 75D per il quale il costo del primo tagliando stimato è di circa €500 (questo costo occorre ogni due anni).

il secondo anno i costi del tagliando auto elettrica rimangono sostanzialmente immutati o di poco superiori tranne nel caso del modello Tesla S 75D che risulta pari a 800 euro (anche in questo caso tale spesa è prevista ogni due anni). Il terzo anno alcuni veicoli programmano il cambio della batteria tradizionale e del liquido dei freni come la Smart Fortwo E Forfour e come la Renault Zoe, mentre in altri modelli è richiesto indicativamente al quarto anno o entro i 120.000 Km come Nissan Leaf e Hyundai Kona.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Patente A3: età, costo e cilindrata dei mezzi che si possono guidare

Vespa Primavera 150: la due ruote per la giungla cittadina

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media