Togliere i graffi dall’auto, come farlo al meglio e non sbagliare

Rimuovere i graffi da un'auto, gli accorgimenti da prendere come riferimento per non sbagliare.

Le automobili possono subire dei graffi o dei segni a seguito di manovre sbagliate o di comportamenti sbagliati da parte degli altri utenti della strada che lasciano andare le portiere prima di chiuderle o compiono altri comportamenti non corretti. In questo articolo vediamo come toglierli al meglio preservando la qualità della vernice.

LEGGI ANCHE: Quanto costa riverniciare la carrozzeria di un’auto?

Come togliere i graffi dall’auto nel modo corretto

Per togliere i graffi dall’auto nel modo corretto innanzitutto bisogna valutare l’entità del graffio stesso. Per poterlo fare è sufficiente passare il dito sul graffio, se si percepisce un grande solco, significa che questo è profondo e quindi è necessario rivolgersi ad un professionista.

Se al contrario questo risulta appena percepibile si può tentare di rimuoverlo da soli. In commercio esistono dei kit che permettono di toglierli coprendoli con il medesimo colore della carrozzeria dell’auto.

Prima però bisogna pulire la zona dalla polvere e pulire il graffio con alcol e cotton fioc dato che poi andrà passata la mano di vernice con il pennellino, importante seguire la direzione del graffio.

Passare il panno abrasivo incluso nel kit ed anche una carta abrasiva con grana 1000 o superiore per livellare le micro imperfezioni.

Infine concludere con una passata di trasparente per lucidare e proteggere la zona interessata.

LEGGI ANCHE: Eliminare i graffi auto, come fare e quali prodotti usare

Cosa non bisogna fare

Gli sbagli da non fare sono utilizzare rimedi casalinghi come ad esempio lo smalto per le unghie o il dentifricio per rimuovere i graffi.

Questi risulteranno inefficaci e rischieranno solamente di peggiorare la situazione. Parlando in particolare del dentifricio se si acquista, nel tentativo di far tornare la carrozzeria in ottimo stato, quello dotato di microgranuli, questi aumenteranno la superficie rovinata.

La cosa migliore da fare è come scritto sopra usare un kit apposito o rivolgersi ad una carrozzeria. Si spende qualcosa in più ma il lavoro sarà di qualità.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche